martedì 23 settembre 2014

BAVARESE AL MIELE CON FRUTTI DI BOSCO



Non sono bravissima con i dolci super elaborati per cui, quando ho ospiti, cerco lo stesso soluzioni sfiziose ma anche pratiche e veloci come queste bavaresi che si possono abbinare con la frutta di stagione.


120 GR TUORLI
2,5 DL LATTE INTERO
6 GR GELATINA
50 GR MIELE
1 STECCA VANIGLIA
250 GR PANNA
250 GR FRUTTI BOSCO
ZUCCHERO A VELO



Mettere i semi di vaniglia nel pentolino con il latte e portare ad ebollizione.
Intanto in una terrina mescolare i tuorli con il miele e poi versare il latte sopra e riporre sul fuoco finché raggiunge la temperatura di 82 gradi e veli il cucchiaio.
Intanto a parte mettere in ammollo la gelatina, strizzarla per bene e aggiungerla alla crema.
Raffreddare per bene la crema e poi unire la panna  che avrete montato a parte.
Unirla delicatamente alla crema con movimenti dal basso verso l’alto e poi versare la crema negli stampini.
Porre in frigo per almeno 4 ore.
Pulire i frutti di bosco  e versarli sopra con abbondante zucchero a velo e un filo di miele al momento di servire.

domenica 21 settembre 2014

#FOODTRAVELSUMMER E RICARD CAMARENA


Se sono partita a raccontarvi di Valencia dalle basi ora bisogna puntare verso le stelle. Sapete che questa città vanta di ben quattro stelle Michelin?! Ebbene sì e sicuramente vanta di un merito particolare lo chef Ricard Camarena.
Dopo solo tre mesi di apertura del suo ristorante si è aggiudicata la sua prima stella Michelin detenendo così il primato per la stella più rapida mai concessa ad un ristorante nella storia della prestigiosa guida Michelin.
Tre sono anche i suoi locali nella città, tutti diversi ma complementari fra di loro: il prestigioso ristorante omonimo, il Central Bar presso il Mercado Central e il Canalla Bistrot, dove potrete degustare la sua cucina a prezzi più abbordabili ma senza mai perdere di stile e qualità.
Inoltre il locale è veramente bellissimo e molto giovanile.





 Vi stuzzico così..

involtini di salmone, rucola e formaggio

Crocchette di pollo

Ombrina nascosta

Mozzarella ripiena al pesto

tataki di pesce e ginger

Verdure pastellate piccanti

Gofre di patate con carne tartare e maionese all'acciuga

Ravioli al vapore di gamberoni all'aglio

Panini al vapore di carne di maiale

Macaron gelato all'arachide


venerdì 19 settembre 2014

PANINI ALLE CIPOLLE E CACAO




Rimango sempre affascinata dai piccoli panini fragranti e saporiti che ti portano in certi ristoranti per cui alla domenica, se non siamo in giro, adoro panificare e provare nuovi gusti ed abbinamenti come questi panini alle cipolle e cacao, che io ho spolverizzato solo sopra ma si può tranquillamente mettere una dose di cacao amaro nell’impasto.


200 GR  CIPOLLE
300 GR FARINA 0
1 CUCCHIAIO SALE
50 GR ZUCCHERO
15 GR LIEVITO BIRRA
50 ML LATTE
1 UOVO
10 GR OLIO

Pulire la cipolla e tritarla finemente e tenerla da parte.
Nella planetaria mettere la farina, lo zucchero e il lievito di birra che avremo lasciato agire qualche minuto in un bicchiere con il latte a temperatura ambiente.
Iniziare ad  impastare e poi unire pian piano l'uovo, l'olio e le cipolle; per ultimo il sale.
Impasto finchè l'impasto sarà ben incordato e malleabile.
Formare una palla e lasciare riposare in frigo finchè non raddoppia di volume.Trascorso il tempo tirare fuori e lasciare ancora riposare un'oretta fuori dal frigo prima di dividere l’impasto in 12 parti uguali.



Modellate l’impasto a cordicelle e arricciatele a spirali e lasciate lievitare ancora un paio di ore su un foglio di carta da forno.
Spolverizzare di farina e cacao amaro mescolati insieme e infornare a 180 gradi per 20 minuti circa.
Ricordo che le temperature e il tempo sono indicativi a secondo del forno di casa.

mercoledì 17 settembre 2014

GNOCCHI DI CECI ALLA CREMA DI BIRRA



In casa adoriamo gli gnocchi e mi diverto spesso a farli in modi diversi che possano ottenere il consenso sia di grandi e piccini.

Questi gnocchi di ceci sono gluten free per cui adatti agli ospiti intolleranti, per il sugo ho scelto di dare una sferzata con la birra ma voi potete condirli anche con un ragù vegetale.


1 KG DI PATATE  VECCHIE
300 GR FARINA DI CECI CERTIFICATA GLUTEN FREE
1 CIPOLLA
3 DL  BIRRA CHIARA GLUTEN FREE
3 DL PANNA
50 GR PARMIGIANO

Lessare le patate al vapore , sbucciarle e passarle nello schiacciapatate, unire la farina ed iniziare ad impastare. Regolare di sale. 
Impastare e regolarsi per la consistenza., aggiungendo ulteriore farina all'occorrenza.
Dividere l’impasto in piccole porzioni e creare delle stringhe e poi creare gli gnocchi.
Buttare in acqua salata abbondante e condire con la salsa che avrete preparato a parte
Far imbiondire la cipolla in poco olio d’oliva e poi bagnare con la birra, far evaporare la parte alcolica e per ultimo unire la panna. Far ridurre il composto e pepare a piacere.

Unire gli gnocchi e il parmigiano grattato e mantecare.


lunedì 15 settembre 2014

BISCOTTI AVENA E CRANBERRIES




Si rincomincia a tornare alla normalità; con l'inizio delle scuole riprende la routine, che per quanto sia frenetica, per me è anche rassicurante.
Si rincomincia quindi con una colazione sana e gustosa!

120 GR FARINA D'AVENA
55 GR BURRO
1 UOVO
55 GR ZUCCHERO MUSCOVADO
25 GR ZUCCHERO NORMALE




Impastare velocemente la farina con l'uovo, i due zuccheri, i cranberriess e il burro freddo da frigo.
Formare una palla e tenere coperta in frigo per almeno un'ora.
Stendere l'impasto e infine ritagliare i biscotti con lo stampino.Cuocere in forno per 15 minuti circa a 160 gradi.