mercoledì 26 novembre 2014

QUADRI DI CIOCCOLATO E FRUTTA SECCA


Dolcini al cioccolato preziosi e arricchiti da frutta candita e secca, dolci sapori che rallegrano momenti preziosi; facili da fare e super golosi!!. Cosa state aspettando?!


200 GR BISCOTTI AL CIOCCOLATO
60 GR NOCI
100 GR FRUTTA DISIDRATATA
150 GR CIOCCOLATOP FONDENTE
80 GR BURRO
1 UOVO
2 CUCCHIAI MELASSA
2 CUCCHIAI CACAO

Per la glassa
150 GR CIOCCOLATO FONDENTE
60 GR BURRO



Foderare una teglia con un foglio da carta da forno.
Mescolare nel mixer i biscotti, il cacao e tenere da parte.
Nel frattempo far sciogliere a bagnomaria il cioccolato, il burro e la melassa.
Unire il cioccolato fuso insieme ai biscotti sbriciolati e alla frutta tagliata a dadini poi aggiungere anche l’uovo.
Mescolare bene e poi versare nello stampo.
Compattare bene e poi far cuocere in forno per 10 minuti a 160 gradi. Far raffreddare a temperatura ambiente.
Intanto preparare la glassa, facendo sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il burro fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
Raffreddare fino a quando non si ispessisce un poco e poi stendere sull’impasto. 
Tenere in frigo finché non si solidifica bene e poi servire a quadrotti.


lunedì 24 novembre 2014

ARROSTO DI PROSCIUTTO AL MIELE


Va bene, iniziamo a pensare al pranzo di Natale, ai quei piatti che sono sontuosi, che riscaldano il cuore, che sono belli da presentare ma che soprattutto non siano particolarmente difficili da fare: l’arrosto di prosciutto al miele è l'ideale in queste occasioni!



2 Kg e mezzo di prosciutto di maiale
1 arancia (non rossa)
1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
340 ml di miele
chiodi di garofano, pepe, alloro, senape in polvere




Spremere l’arancia e unire il succo insieme al miele, alla senape e al pepe, mettere da parte.
Praticare sulla superficie del prosciutto delle incisioni usando un coltello affilato in modo creare degli scacchi.  Inserire i chiodi di garofano interi sulla parte esterna del prosciutto tra le linee.
Trasferire il prosciutto in una teglia da forno e cuocere a 180° per 40 minuti.
Gli ultimi 20 minuti di cottura spalmare la superficie del prosciutto con la glassa preparata prima. Togliere dal forno  e portare in tavola.


domenica 23 novembre 2014

REGISTRAZIONI

Ogni venerdì, alle 16.10, su Radio Gold interessanti viaggi nel gusto e per chi, non abita in zona e non vuole perdersi i miei appuntamenti, avete notato questa paginetta nuova all'interno del blog?!
Vi aspetto cari lettori per discuterne insieme...
Non perdetevi anche la diretta festiva, lunedì 29 dicembre, alle ore 9.30, vi racconterò anche del mio prossimo viaggio gourmet e sarà l'occasione per tanti auguri insieme!




venerdì 21 novembre 2014

CACHI IN VERRINA


Sono della convinzione che se l'ingrediente è buono e di stagione, basti poco per impreziosirlo e diventa subito l'elemento principale di un dessert goloso e sfizioso da servire agli ospiti, come queste verrine dove l'ingrediente principale è il dolce caco, frutto di stagione.

500 GR CACHI
UNA PRESA DI CANNELLA
200 ML PANNA
50 GR ZUCCHERO A VELO
80 GR LATTE CONDENSATO



Pulire i cachi e privarli della pelle, frullarli poi con il minipimer con il latte condensato e passare ulteriormente ad un setaccio largo.
Versare la purea nei bicchieri e finire di comporre il dessert con la panna montata con lo zucchero a velo.
Spolverizzare di cannella.

mercoledì 19 novembre 2014

POLPETTE AL SUGO



Tutti amiamo le polpette nel sugo dove fare scarpetta ma dobbiamo anche pensare a chi è vegetariano e storce il naso se le presentiamo  di carne. Risolviamo il problema proponendole di polenta che affondate nel sugo di pomodoro e abbondante formaggio diventa un piatto gustoso e di stagione.


1 CIPOLLA
500 GR SALSA DI POMODORO (io quella della nonna)
200 GR DI POLENTA
2 TUORLI
80 GR FORMAGGIO STAGIONATO (io fontina)
OLIO, SALE E PEPE



Tagliare la cipolla finemente e farla soffriggere con un po’ di olio in una padella; appena prende colore aggiungere il sugo e far restringere.
Nel frattempo preparare la polenta nella maniera che desiderate (ovvio se usate quella precotta i tempi si accorciano).
Appena è pronta, fate attenzione a non farla troppo liquida ma piuttosto densa, unite metà del formaggio e i tuorli d’uovo. Salate, pepate e far raffreddare ulteriormente in modo che si rapprenda.
Con l’aiuto delle mani o di un attrezzo per gelati formare delle palline grosse come noci.
Metterle a seccare nel forno a 200 gradi per 10 minuti e poi aggiungerle al sugo e fatele ben mantecare.
Servite ancora con abbondante formaggio e un filo d’olio.