venerdì 17 agosto 2018

UNO DI NOI

Di libri di cucina ce ne sono molti ma non sono mai abbastanza se si pensa alla conoscenza e alle nozioni che possiamo sempre imparare e, soprattutto, se a darcele, è un cuoco che ha vissuto mille peripezie e, continua a farle per promuovere il suo territorio.
Lui è Beppe Sardi (d'la Ruchetta) e ha scritto il suo primo libro diverso da quelli in circolazione a cui siamo abituati.









Di ricette ce ne sono poche, ma sono davvero tanti i consigli e le nozioni generali di cucina come ad esempio marinare il pesce, come cuocere le uova o scegliere la carne;  i consigli di chi, ha vissuto  la "vera" ristorazione fatta di conoscenze e materie prime ottime, a discapito di un mercato che non punta più sulla qualità, ma sui numeri.
Tra le pagine scorre anche la vita del cuoco che ha lasciato presto l'Italia arricchendosi di esperienze per poi ritormare al suo punto d'origine: Rocchetta Tanaro, centro di un Piemonte che non smette mai di regalare prodotti d'eccellenza.

E' proprio da questo paese che tutto nasce e tutto ritorna, come lui che gira l'italia ma ritorna sempre carico di nuove idee come le ultime due: la Rebarba e il bollitonesotto vuoto.



Vi consiglio di buttarsi in una lettura allegra e istruttiva.

lunedì 13 agosto 2018

ZUPPA DI PESCE

Per fortuna ogni tanto abbiamo la fortuna  di pescare qualcosa al mare che subito si trasforma in qualcosa di molto buono e avvolgente.
Decisamente un km 0, che appaga e  conquista come questa zuppa di pesce povero.
io ho usato del pesce povero, che ogni tanto abbiamo la fortuna di pescare, ma potete sempre andare dal pescivendolo e farvi dare quello perfetto per zuppe e che costi poco, il sapore sarà lo stesso assicurato.