domenica 19 gennaio 2014

CAROTE IN CROSTA


Amo le cotture in crosta, permettono di preservare il cibo dando un sapore diverso a seconda del tipo di “crosta” che voi usiate.
Dopo le patate in crosta eccovi le mie carote, ovviamente diverse grazie alla presenza di spezie che donano sapore e carattere al piatto


GR CAROTE
200 GR FARINA
100 SALE FINO
1 CUCCHIAINO DI SENAPE
PEPE NERO
ACQUA Q.B.
OLIO
MAGGIORANA



Pulire le carote, poi disporle in una pirofila.
A parte preparare la crosta unendo la farina con il sale e le spezie; unire pian piano l’acqua fino a formare una pastella abbastanza compatta; disporla sopra le carote e compattare bene con la forchetta in modo da ricoprire perfettamente e non lasciare buchi.
Infornare a 160 gradi ventilato per almeno mezz’ora.

Servire spaccando la crosta, estrarre le carote tagliare a pezzi e condire con filo d’olio e maggiorana.

7 commenti:

  1. Un'idea stupenda che ho utilizzato solo per pesce e carne..alle verdure non ci avevo pensato ma concordo con te che devono essere superlative! Bravissima!
    Ti auguro una felice domenica <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Deliziose! è un raffinatissimo piatto da fare, quando il frigo è vuoto e ti rimangono solo qualche carota! Bravissima! ;-)

    RispondiElimina
  3. Ciao, insomma sotto una crosticina croccante delle morbide carotine lesse! Ottima preparazione e davvero originale per servire le carote.
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Non ci avrei mai pensato a realizzarle così :-) Chissà che saporite!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Lucy ! E' vero che tutto quello che si cucina in crosta è più saporito, più denso di profumi ... Buone le tue carote, da fare !! Un abbraccione e buona settimana !!

    RispondiElimina
  6. Gosto bastante de cenoura e nunca tinha visto esta sugestão, muito bom aspecto.

    Beijinhos

    RispondiElimina
  7. mmm, devono essere veramente sfiziose con quella crosticina croccante sopra! le proverò...mi ispirano proprio :D Un bacione e a presto

    RispondiElimina