mercoledì 9 ottobre 2013

TORTA CON GLI ALBUMI


Questa ricetta nasce da un’esigenza ben precisa in cui in cucina tutti prima o poi ci scontriamo…il surplus di bianchi d’uovo!
Cosa farne?...meringhe, pavlova, tutte preparazioni buonissime che richiedo però un minimo di tempo e di maestria.
Ecco dunque la mia torta degli albumi, semplice, veloce, ideale per la colazione accompagnata da marmellate, amarene sciroppate o crema mou…(sapete che in questo periodo la metterei ovunque!).


7 ALBUMI
150 GR ZUCCHERO
60 GR FARINA RISO
60 GR BURRO AMMORBIDITO
80 GR FARINA
UN PIZZICO SALE
1 CUCCHIAINO LIEVITO
15 ML AMARETTO (o altro liquore a piacere)
3 CUCCHIAI ABBONDANTI DI MIELE MILLEFIORI


Montare a neve gli albumi con il pizzico di sale.
Appena inizieranno  a gonfiarsi unire pian piano lo zucchero molto delicatamente ma continuando a montare il composto.
Unire a questo punto il burro ammorbidito e le due farine unite al lievito e  setacciate pian piano cercando di non smontare il composto.
Infornare in forno caldo a 160 gradi ventilato per 20 minuti.
Togliere dal forno e far raffreddare.
A parte sciogliere il miele nel liquore e poi versare sopra la torta quando è ancora tiepida.
Servire fredda accompagnata da salse, marmellate, crema di coccolato e amarene sciroppate…insomma tutto quanto amate!.

25 commenti:

  1. Con quello sciroppo di miele e le amarene...slurp! Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Brava Lucia :) nel mio frigo non manca mai un vasetto con gli albumi avanzati...e le meringhe proprio non mi piacciono!
    buona giornata

    RispondiElimina
  3. Che bella Lucy!! Ma che ideona, grande!!!!

    RispondiElimina
  4. Ingegnosa...e guarda quanto è soffice!!! :P Questa ricettina me la segno, perchè sarà difficile che con i surplus di albumi io ritenti presto a fare i macarons :D
    Un baciotto

    RispondiElimina
  5. è vero gli albumi sono il nostro fantasma, e anch'io faccio la torta così, anche più piccolina quando ne ho solo 2:-) anche perchè la meringa buona ma ne mangio una e poi sono troppo dolci!

    RispondiElimina
  6. Buona idea per il riciclo degli albumi!
    Io ti suggerisco anche "i brutti ma buoni", se hai anche qualche nocciola che ti avanza. Ciao Leo

    RispondiElimina
  7. Questa torta é fantastica.
    Penso spesso di fare questa torta e finisce che non preparo mai... Mi sa che prima o poi mi tocca.
    Prendo appunti della tua ricetta.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  8. Ottima idea per utilizzare gli albumi quando avanzano da altre preparazioni! :)

    RispondiElimina
  9. buonaaaaa!! un ottima idea per il reciclo degli albumi ma anche per fare un torta leggera e soffice :)) baciii

    RispondiElimina
  10. Quanto tempo che non passavo a trovarti lucy:) bè tornare a frequentare il tuo angoletto mi fa proprio piacere, come mi fa piacere che tu sia passata.. la torta di albumi è da segnare!
    Smuack:*

    RispondiElimina
  11. Buona, ottima idea per riciclare i troppi albumi!

    RispondiElimina
  12. E' buonissima la torta di albumi, incredibilmente leggera e soffice!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Lucy,
    volevo ringraziarti per i tuoi sempre graditi commenti mi spiace solo di riuscire a passare con la stessa frequenza da te, ma ogni volta mi aggiorno sui post passati.
    Mi piace molto questa torta, io non la faccio mai ed è un vero peccato perchè sarebbe proprio un bell'inizio della giornata averla a colazione... Poi con la salsa mou ammetto che è difficile resistere

    RispondiElimina
  14. Voilà un savoureux gâteau aérien, cousin du gâteau des anges, qui doit se laisser manger sans modération!
    Bises,
    Lou

    RispondiElimina
  15. adesso non li ho ma come dici tu "tutte"ci scontriamo :) davvero davvero invitante....

    RispondiElimina
  16. Bellissima idea, ed meno impegnativo che fare i macaron con gli albumi avanzati. Di questi tempi è meglio non buttare via niente!
    p.s. mi piace da matti la foto :-)

    RispondiElimina
  17. Io voglio questa torta e la voglio con la crema mou!!! Notavo anche, tra l'altro, che non c'è un filo di trigliceridi!

    RispondiElimina
  18. Ciao!
    Che meravigliosa torta!

    baci

    RispondiElimina
  19. Ecco lucy io mi scontro spesso con questo tipo di esubero... e ti confesso che spesso le utilizzo in meringhe oppure frittate.... ogni volta che invece ne ho fatto una torta non sono mai stata pienamente soddisfatta del risultato.... prendo spunto da te che sei una garanzia... e proverò presto:* un abbraccio:)

    RispondiElimina
  20. Ma quanto mi piace!!!!!!!!!!!!!!!!!! Soffice da sembrare una nuvola!Brava, mai buttare via le rimanenze ^_^

    RispondiElimina
  21. Perfetta per la colazione!!!

    RispondiElimina
  22. hai perfettamente ragione alle volte ci si ritrova con diversi albumi e non si sa cosa farne ....e la tua è un'ottima idea !!!!complimenti....

    RispondiElimina
  23. Conosco questa torta, che mi riporta a bellissimi ricordi della mia nonna...
    E' squisita e inoltre è utilissima anche per riutilizzare degli albumi che restano dopo altre ricette.
    La presentazione è proprio splendida!!!
    Ti faccio i complimenti!
    Buona serata
    Annalisa

    La presentazione è proprio splendida!!!

    RispondiElimina
  24. Non la conoscevo, solitamente penso alle meringhe ... Appunto mentale per la prox volta :-)

    RispondiElimina
  25. e pensare che sono riuscita a far male anche questa, la tua è bellissima, mi salvo la ricetta e proverò con le tue dosi ciao a presto

    RispondiElimina