martedì 24 settembre 2013

TORTA DI CREPES SALATE


Adoro la morbidezza di questa “torta”,  il profumo del burro che si sprigiona in cottura nel padellino, la soddisfazione di girare perfettamente le crepes senza romperle, la possibilità di farcirle secondo i propri gusti. Adoro la mia torta salata di crepes…provatela anche voi!


150 GR FARINA 00
2 UOVA
3 CUCCHIAI BIRRA
200 GR LATTE
SALE
100 GR PARMIGIANO REGGIANO
250 GR SALSA DI POMODORO (buona, io della mamma)
120 GR MOZZARELLA FRESCA
1 CIPOLLOTTO


A parte fate un soffritto con un cipollotto, aggiungete la salsa di pomodoro, salate e fate restringere leggermente. Far raffreddare e tenere da parte.
Preparate le crêpes frullando la farina col latte, le uova, birra e sale; riscaldate bene il padellino ungendolo con un goccio di olio e procedete nella cottura delle crêpes.
Farcite con una cucchiaiata di questa salsa di pomodoro, qualche fiocchetto di mozzarella e disponetele uno sopra l’altra su una pirofila leggermente imburrata.
Cospargete con il parmigiano, aggiungete qua e là dei fiocchetti di burro e infornate a 180 gradi giusto 5 minuti per gratinare la torta.



27 commenti:

  1. Bellissima da vedere e sicuramente un piatto un po' diverso :)

    RispondiElimina
  2. Un'idea accattivante e originale!!!!!

    RispondiElimina
  3. Concordo, deve essere squisita e sciogliersi in bocca!!

    RispondiElimina
  4. Davvero originale!! E sarei curiosa di assaggiarla ^_^

    RispondiElimina
  5. E'un'idea simpaticissima! L'ho preparata tanti(ssimi) anni fa, in versione sia dolce che salata, è piaciuta tantissimo a tutti, poi è finita nel dimenticatoio: assolutamente da recuperare!

    RispondiElimina
  6. perfetta qui i bambini mentre si fanno le crepes le "rubano "prima di farcirle favolosa torta a presto

    RispondiElimina
  7. io da ragazzina facevo un tortino dolce...salato devo proprio provarlo:-)

    RispondiElimina
  8. Un piatto nuovo e originale per me, sono sicura che sia davvero buono!

    RispondiElimina
  9. brava, ideona, non l'avevo mai vista la torta salata di crepes

    RispondiElimina
  10. Condivido in pieno tutto. La torta di crepes salate non solo è buonissima ma molto versatile, si può arricchire con qualsiasi ingrediente ed è sempre ottima!

    RispondiElimina
  11. Che torretta di bontà….deliziosa!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  12. Deve essere buonissima, proverò ;) Un bacione, Lucy, buona serata :**

    RispondiElimina
  13. Ma che spettacolo questa torta salata... si presenta benissimo.

    RispondiElimina
  14. Vedi: alla versione salata non ci avevo mai pensato! C'è sempre da imparare! bacio cri

    RispondiElimina
  15. Si, proprio si, le "crepes" o crespelle in versione salata sono la mia perdizione! Ti scrivevo da me, che anche quelle in brodo mi fanno impazzire...! Ma i timballi di crespelle salate vincono su tutto!!!

    Di fatti stavo pensando che sarebbero proprio adatte quelle che ho fatto per il tuo contest delle verdure... quasi quasi ci faccio un pensiero!

    besos!

    RispondiElimina
  16. Che ideona!!!
    Una torta così ci stuzzica molto: la proveremo!!!

    Ma...si può fare anche nella versione dolce?
    Abbiamo un po' di figli super golosi...

    Bacibaci
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  17. le crepe salate io le adoro, specialmente con i formaggi -D

    RispondiElimina
  18. grazie mille!! cena risolta!! :D

    RispondiElimina
  19. volevo anche chiederti con quante ricette si può partecipare al tuo contest. Grazie e ri-ciao

    RispondiElimina
  20. Buonissima, credo che le crepes salate siano un piatto perfetto!
    Si sposano con tutto, sono deliziose e riempiono sempre casa di un odorino così delizioso!!
    Ma in formato torta... sono ancora più super!!! Moltiplichiamo la bontà per tanti strati urrà!!!
    Bellissima idea complimenti!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  21. J'imagine d'ici à quel point ce plat a dû être divin avec une sauce aux tomates que j'imagine parfaite, de la mozzarella fraîche comme on en produit seulement en Italie et du Parmigiano Reggiano, le roi des fromages.
    Bises,
    Lou

    RispondiElimina
  22. Ciao Lucy, ti volevo dire che in qs giorni ti ho pensato molto ... ho pronta la ricetta per te :-) appena riesco la pubblico!

    RispondiElimina