venerdì 17 febbraio 2017

UOVA IN COCOTTE

E’ proprio vero che un uovo ti salva la cena e soprattutto, vista la sua versatilità, si può abbinare con tantissimi ingredienti che lo esaltano e lo rendano un piatto gourmet.
Sul mio blog potete sicuramente trovare tantissime ricette a tema, giusto per stupire anche semplicemente e solamente con un uovo!

Questa ricetta è tratta ad una vecchia ricetta di un numero speciale di Sale e Pepe.





UOVO IN COCOTTE



200 gr farina di mais
4 uova
50gr grana
Sale q.b.
Pepe  q.b.
Basilico
1 noce burro

Portate a ebollizione l’acqua salata, poi versare  pioggia la farina di mais ed iniziare a mescolare con la frusta continuamente fino a completa cottura.
Spegnere il fuoco e aggiungere il burro e far raffreddare leggermente ma senza solidificare.
Con un po’ di polenta ricoprire il fondo dei pentolini poi con l’altra trasferirla n una sacca da pasticcere e creare tanti ciuffetti al bordo della pirofila in modo da formare una corona.
Cospargere con il grana e poi rompere l’uovo all’interno facendo attenzione a porre il rosso al centro.
Salate e pepate
Mettere il pentolino nel forno per 5/6 minuti a 180 gradi o altrimenti sul fuoco con il coperchio in modo che l’uovo si rapprenda.
Servire con un filo d’olio e foglie di basilico fresco.






6 commenti:

  1. Che bella ricetta con pochi ingredienti un piatto da leccarsi i baffi :-p
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Finalmente un'idea carina per consumare quell'accidenti di polenta che ho comprato senza saper che farne, l'oeuf cocotte mi piace moltissimo e così presentato è molto raffinato!

    RispondiElimina
  3. Le uova mi piacciono in tutte le versioni possibili ma non ho mai provato l'abbinamento con la polenta. Ma sai che è davvero un'idea carina?

    RispondiElimina
  4. Le uova sono sempre un salvacena fantastico. Questa tua ricetta è davvero sfiziosa, molto bella presentata così con l'aggiunta della polenta

    RispondiElimina
  5. che idea simpatica e gustosa l'abbinamento con la polenta. le uova mi fanno sempre felice :) un bacio, buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Complimenti, è una ricetta veramente interessante! Bellissima la presentazione! A presto, Anna

    RispondiElimina