lunedì 20 febbraio 2017

KRAPFEN DI NIKO ROMITO

Ebbene anche per questo carnevale abbiamo fritti e provato nuove ricette, ora ci possiamo dedicare a ricette più leggere e sfiziose….per fortuna non potete vedere che il mio naso si allunga!!!
Questa volta ho voluto provare la ricetta dei mini Krapfen di Niko Romito, ovviamente poi potete farcirli con crema pasticcera o marmellata a piacere.




KRAPFEN


300 gr farina
40gr burro
100 gr latte
2 uova
45 gr zucchero
8 gr lievito
4 gr sale


Zucchero semolato
Olio q.b.
Iniziare dal lievitino: aggiungere il lievito nel latte e poi aggiungere la faina e lasciar lievitare coperto per circa 40 minuti.
Tagliare il burro e sciogliere metà nel pentolino.
Rompere l’uovo in un recipiente e aggiungere lo zucchero; unirlo nella planetaria insieme al lievitino, ed iniziare ad impastare; aggiunger e poi il resto della faina e il sale.
Sempre girando per ultimo unire il burro sciolto e quello a pezzetti finché l’impasto sarà ben amalgamato.
Mettere in una ciotola e lasciar lievitare per un’ora.
Passato questo tempo lavorare leggermente e poi stendere con il mattarello e chiudere piegandolo in tre.
Coprire con un panno e lasciar lievitare ancora due ore.
Trascorso il tempo stendere la sfoglia dello spessore di cm.2 e ricavare tanti dischetti con il coppa pasta e lasciare lievitare coperti fino al raddoppio.
Friggere in abbondante olio di semi, scolarle e passarle ancora calde nello zucchero semolato.
Riempire a piacere con crema o confettura.




3 commenti:

  1. Ecco, questi bisognerebbe proprio che me li preparasse qualcuno, perché in casa mia non si frigge, ma li adoro...

    RispondiElimina
  2. Che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa voglio assaggiarne uno... voglio sentire lo zucchero attaccato sulla bocca! Friggerei anche per ore pur di averne uno! A presto LA

    RispondiElimina
  3. Stupendi Lucy! Un bacione a presto

    RispondiElimina