mercoledì 3 agosto 2016

INSALATA RUSSA

Uno degli antipasti più diffusi e noti del Piemonte, ma ormai anche in Italia, è l’insalata russa; nota anche all’estero ma sotto altri nomi.
All’apparenza molto semplice, richiede cura nel tagliare le verdure ma soprattutto nella cottura di queste, in modo che non risultino troppo sfatte, motivo per cui vi consiglio di farlo in tempi diversi.



INSALATA RUSSA



200 gr carote
50gr cetrioli sott’aceto
500 gr patate
300 gr piselli
2 uova
300 gr Maionese
80 gr tonno
Olio q.b.
Pepe q.b.

Pulire le verdure, sbucciarle e tagliarle e mirepoix.
Mettere le verdure a cuocere a vapore controllando per ogni tipo il tempo necessario (le carote generalmente impiegano qualche minuto in più); una volta pronte lasciarle raffreddare e poi metterle in una terrina,
A parte tagliare il cetriolo e poi aggiungerlo alle altre verdure.
Rassodare anche le uova; una volta cotte passarle sotto l’acqua fredda, sbucciarli e poi tagliarli a dadini ed aggiungerli alle verdure.
Regolare di sale e pepe e amalgamare.
Aggiungere il tonno sbriciolandolo e mi raccomando sgocciolato.
Infine aggiungere la maionese ed amalgamare delicatamente.
A piacere aggiungere qualche fogliolina di basilico greco.
Mettere in frigo.

1 commento: