mercoledì 16 marzo 2016

POLPETTE DI CIME DI RAPA

Le polpette accontentato tutti, sono pratiche, veloci, saporite e fanno felici le mamme che vogliono rifilare verdure un po’ ostiche come le cime di rapa e soprattutto sono perfette per i prossimi pic nic pasquali!




POLPETTE ALLE CIME DI RAPA


250 gr cime di rapa
1 uovo
1 scalogno
30 gr farina
1 acciuga stemprata
Olio q.b.
30 gr capperi
Sale q.b.

Lavare le cime di rapa tendendo le parti più tenere e i germogli poi lessarle leggermente qualche minuto in acqua bollente. Tirarle su, strizzarle bene e poi passarle leggermente in padella con un filo d’olio e l’acciuga stemprata.
Lasciate insaporire poi tritarle e unire il composto di verdure con l’uovo, la farina, il sale e i capperi.
Lavorate il composto con le mani e formare poi delle polpettine.
A questo punto potete scegliere di continuare la cottura in forno oppure leggermente fritte in padella per i più sfiziosi.



5 commenti:

  1. Che idea carina, Lucy, davvero golosa... non avevo mai pensato di utilizzare le cime di rapa per fare le polpettine, sembrano buonissime

    RispondiElimina
  2. Che buone e gustose! davvero invitanti, ne prendo una...un abbraccio, Mirta.

    RispondiElimina
  3. alle cime di rapa impolpettate non ci avrei pensato, ma mi sembra un'ottimissima idea :) sarà che mi piacciono così tanto che le trovo doppiamente gustose. un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  4. Un'idea super Lucy, chi non ama le polpette?? Mai pensato di farle con le cime di rapa, sono bellissime e davvero invitanti, brava!!
    Buona giornata, un abbraccio:)

    RispondiElimina
  5. Sono un amante delle polpette in generale, con le cime di rapa mi intrigano di sicuro le proverò, magari con un pizzico di peperoncino!!! ;-)

    RispondiElimina