martedì 3 febbraio 2015

CHIACCHERE



Ve l’ho già detto che non sono un’amante dei dolci fritti di carnevale ma che comunque almeno un tentativo lo faccio ogni anno. E dopo le castagnole cotte nel fornetto ecco le chiacchiere leggere leggere.


500 GR FARINA 00
50 GR ZUCCHERO
15 GR BURRO morbido
2 UOVA
1 PIZZICO SALE
½ BICCHIERE GRAPPA
SCORZA UN LIMONE


Impastare tutti gli ingredienti aggiungendo la grappa solo alla fine in modo da regolarsi per ottenere un composto omogeneo e sodo.
Avvolgere la pasta nella pellicola e lasciarla riposare mezz’ora in frigo.
Trascorso il tempo tirare la pasta nella macchina, vi consiglio più sottile che riuscite, assottigliando via via lo spessore.
Tagliare dei rettangoli con la rondellina e friggerle in abbondante olio di oliva.
Una volta fredde cospargerle di zucchero a velo.

9 commenti:

  1. Buongiorno cara...sono bellissime le tue chiacchere!!! :) Complimenti come sempre...un abbraccio!
    Ila

    RispondiElimina
  2. Che belle!! Questo we anche io mi metto all'opera con i dolci di carnevale!

    RispondiElimina
  3. irrinunciabili a Carnevale! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. io invece li adoro e cerco di non farli proprio per questo :-) poi li divoro e allora mi limito a un giro di fritto, chiacchere le mie preferite!
    un abbraccio
    raffaella

    RispondiElimina
  5. Sembrano delle nuvolette leggere e fragranti,che rifarò quanto prima...che carnevale sarebbe senza un fritto goloso e peccaminoso!Un bacio tesoro!

    RispondiElimina
  6. SONO DAVVERO BELLE, CHISSA' CHE BUONE, IO NE VADO MATTA, MA QUEST'ANNO NON POSSO MANGIARLE, NON TI DICO CHE SACRIFICIO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Che buone ed io ancora non li ho fatte !

    RispondiElimina
  8. Pensavo che avessi cotto in forno anche le chiacchiere... :-) Alla fine ti sei lasciata tentare dal fritto. Sai che ti dico? Hai fatto proprio bene a vedere il risultato.
    Buona notte!

    RispondiElimina
  9. Ma che buone!!! Fanno tanto "mamma", da quando non vivo più con i miei non le ho più mangiate...

    RispondiElimina