venerdì 27 giugno 2014

L'EVOLUZIONE DI WALTER FERRETTO





Ritornare in un ristorante dove si è più volte mangiato bene non è sempre una sicurezza o certezza, a volte può diventare una sorpresa…ma piacevole!
E’ quello che è successo a me ritornando in un luogo che amo, Il Cascinale nuovo, come del resto il suo chef stellato Walter Ferretto, che ha saputo reinterpretarsi ad adattarsi ad una diversa clientela.
Al giorno d’oggi dove la crisi colpisce anche i più blasonati chef  bisogna andare incontro alle esigenze di una più vasta clientela con esigenze diverse senza però perdere mai la qualità.


E’ nato infatti  all’interno del locale, Il bistrot, con possibilità di degustare pizze d’autore con lievito madre a lunga lievitazione e piatti meno elaborati, o al giovedì sera l’appuntamento fisso di #nonsolobollicine con dj set nella splendida cornice del dehors attorno alla piscina.


I prezzi concorrenziali non sono però sinonimo di trascuratezza perché le materie prime sono sempre di primissima qualità, la presentazione ad hoc e vi è sempre uno studio costante da parte dello chef per migliorarsi.





Per me questo è indubbiamente lo spirito giusto o meglio la giusta evoluzione che uno chef stellato deve avere per rimanere al passo con i tempi.Secondo Voi?

1 commento:

  1. une belle pizza bien garnie très appétissant et un très beau dessert bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina