mercoledì 28 agosto 2013

PISSALADIERE


Il bello dei social è quello di condividere le proprie passioni anche con chi non conosci personalmente e vive a km di distanza.
Sono sempre stata affascinata dalla cucina provenzale e particolarmente colpita dalla pissaladiere, torta salata dai sapori mediterranei, (olive, acciughe, cipolle, erbette…) quindi capirete la mia soddisfazione nell’avere direttamente la ricetta originale dallo chef francese Alain François Renaud.


400 PASTA DA PANE
1 KG DI CIPOLLE
250 GR ACCIUGHE SOTT’OLIO
OLIVE NERE
2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
OLIO
TIMO, SALVIA, DRAGONCELLO

In una pentola molto capiente, tipo wok, fate imbiondire le cipolle, tagliate finemente a rondelle con due cucchiai di olio di oliva, le erbette aromatiche tritate finemente e lo zucchero (indispensabile per togliere acidità).
Continuate la cottura a fuoco moderato finché saranno dorate, unire a questo punto le acciughe e farle sciogliere mescolando insieme alle cipolle.
Stendere intanto la pasta di pane e poi versare il contenuto, unire anche sopra le olive e un cucchiaio di olio.
Cuocere a 180 gradi per 25 minuti circa finché sarà dorata.
La pissaladiere va degustata fredda.

Dosi per la pasta di pane
(500 gr farina, 20 gr lievito, 30cl acqua, 1 cucchiaino sale)


21 commenti:

  1. non conoscevo questo piatto, ha un aspetto molto invitante! complimenti :)

    RispondiElimina
  2. A proposito di focacce... questa la provo senz'altro!!!
    Grazie della tua visita a www.paneperituoidenti.it.

    Mi sono già inserita come lettore fisso sul tuo bellissimo blog.
    Spero lo farai anche tu con il mio.

    Bacioni.

    Valeria

    RispondiElimina
  3. Buonissima, mi sono ripromessa di farla presto xche' mi sa tanto di vacanza ancora!!! Buona giornata ciao ciao luisa

    RispondiElimina
  4. Adesso che la vedo anche io ne sono molto affascinata, una torta salata che proverò sicuramente da brava mediterranea ^_^
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Ciao Lucy, che spettacolo... anche io mi sono ripromessa di farla, la pissaladiere, ma non sono mai riuscita, spero di farla molto presto, la tua sembra buonissima. Bacio.

    RispondiElimina
  6. Che delizia, e non l'ho mai fatta...copio, copio!!
    Baci! Roberta

    RispondiElimina
  7. buona, buona, mi iene voglia di prepararl solo che odio le cipolle e farla senza significherebbe, preparare un'altra cosa, mi accontento di guardare la tua che è deliziosa, un bacione

    RispondiElimina
  8. Ahh, la Provenza.. è già un sogno così, figuriamoci se ci proponi questa delizia unica! <3 Complimenti tesò, è stupenda! :D

    RispondiElimina
  9. Ottima questa focaccia! E' proprio il genere di focaccia che piace a me...tanta cipolla, acciughe..mmh.. davvero deliziosa!
    Bravissima, mi piace tantissimo.
    Incoronata.

    RispondiElimina
  10. Molto bella. Io la rifaró senza glutine, giá ho l'acquolina :) grazie. Complimenti per il blob.

    RispondiElimina
  11. Sembra buonissima! Complimenti
    la zia Consu

    RispondiElimina
  12. Buoooona...devo decidermi anch'io a farla..bravissima!!!! :-)
    Baci felice sera

    RispondiElimina
  13. Deve essere davvero buonissima! Confesso che non l'ho mai assaggiata, ma gli ingredienti che la condiscono sono tra i miei preferiti quindi mi piacrà di sicuro :D
    Grazie per averla condivisa con noi, la devo assolutamente provare!

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia questa focaccia!! Da fare assolutamente!! Ciao!

    RispondiElimina
  15. Deve essere davvero gustosa e poi ultimamente sto riscoprendo le acciughe preparate in tutti i modi!
    Quindi proverò sicuramente la tua ricetta.
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  16. Mamma mia che fame che mi hai fatto venire! Secondo me stanotte me la sogno!

    RispondiElimina
  17. Anche per me è stata una piacevole scoperta, questa ricetta, e devo ammettere che mi ha convertito a mangiare le cipolle ;)

    RispondiElimina
  18. Ciao Lucy :) Mi ispira veramente tanto questa ricetta, la segno! Tu bravissima come sempre! :) Un forte abbraccio, buona giornata :**

    RispondiElimina
  19. E'nella mia to do list da non so quanto tempo, la mangio sempre quando vado in Provenza e la adoro... Ci pensavo ieri che è rimasta in pending troppo a lungo, qui s'ha da rimediare ;-)

    RispondiElimina