venerdì 8 febbraio 2013

TRIGLIE IN CROSTA DI PISTACCHI E ARANCE




Amo il pesce, e in casa non manca mai sulla tavola almeno due volte la settimana come effettivamente indicano i nutrizionisti e per fortuna ho l'approvazione dei miei figli!.
Mi piace molto andare dal pescivendolo e scoprire le varietà di pesci freschi del bancone e da lì prendere l’ispirazione per la ricetta come queste triglie di “fango” in crosta di pistacchi e arance.
La triglia di fango vive nei fondali bassi e fangosi e sabbiosi dove si muove alla ricerca di cibo; viene quindi pescata a poca profondità (10/12 metri) nel periodo autunnale o primaverile.
Il pesce si distingue dalle triglie di scoglio per un colore meno vivace, ha la carne più grassa ma meno spine; per meglio valorizzarla bisogna pulirla subito, eviscerarla completamente per rimuovere tracce eventuali di fango.



6 BELLE TRIGLIE
50 GR PANE
1 ARANCIO
30 GR PISTACCHI
 60 GR circa PANE SECCO
OLIO EVO

Sbriciolare il pane  secco e poi unire il trito di pistacchi e la scorza di arancio grattata.
Pulire bene le triglie e ricavare dei filettini che passeremo ulteriormente sotto l’acqua corrente.
Asciugarli con della carta assorbente e poi metterli a marinare nel succo di arancio  e un filo di olio.
Coprire e  lasciar riposare al fresco per almeno un’ ora.
Trascorso  il tempo riprendere i filetti e passarli nel trito di pistacchi e poi passarli delicatamente nella padella con un filo di olio. Lasciare qualche minuto per lato.
Servire subito.

22 commenti:

  1. Un piatto davvero delizioso. buon w.e.

    RispondiElimina
  2. A dispetto delle spine, le triglie sono tra i pesci che preferisco in assoluto. E quella panatura profumata ai pistacchi è divina :) Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  3. Il pesce lo adoro anche io.. e le triglie sono troppo buone! :) Non appena le trovo non me le faccio mai mancare! Con pistacchi e arancia devono essere specialissime! Un abbraccio cara!!

    RispondiElimina
  4. che bella ricetta, un pesce che non ho mai provato e una bella preparazione! chissà che buoneee!!! buon we

    RispondiElimina
  5. splendido questo secondo di pesce mi piace la panatura e l'aroma D'ARANCIA

    RispondiElimina
  6. Non amo particolarmente le triglie ma così mi piacciono molto!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao, io non amo molto il pesce e purtroppo sulla mia tavola non compare spesso come dovrebbe....però queste triglie che per me erano sconosciute prima d'oggi mi sembrano molto invitanti e poi io adoro i pistacchi e l'arancia ha un profumo così fresco ed energico che secondo me rende questo piatto proprio ben fatto!
    Coscina di pollo

    http://coscinadipollo.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Bellissimi abbinamenti!!! un bacio

    RispondiElimina
  9. che buone fatte così...complimentiiiii

    RispondiElimina
  10. Ciao Lucy, anch'io amo il pesce e queste triglie sono un'ottima ispirazione per la prossima ricetta :)
    Bravissima!

    RispondiElimina
  11. Faccio spesso il salmone in crosta di pistacchi ma le triglie mai: e invece mi semnra un'idea molto azzeccata. Con l'arancio poi...
    bacione
    simo

    RispondiElimina
  12. Ciao Lucy, questa crosta croccante di pistacchi e arance è gustosissima, davvero un bel piatto, bravissima!!!
    Bacioni, buona serata :))

    RispondiElimina
  13. Mi piace molto questa panatura per le triglie....volevo semplicemente dirtelo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. ottima ricetta, non so mai come cucinare le triglie :-)
    a presto
    Sara

    RispondiElimina
  15. Un bellissimo piatto, leggero e buonissimo, complimenti.

    RispondiElimina
  16. UNE belle assiette plein de saveur j'aime le poisson
    bonne journée

    RispondiElimina
  17. Hai unito due ingredienti che esaltano il sapore del pesce: agrumi e frutta secca. Le triglie così devono essere ottime, complimenti!

    RispondiElimina
  18. Che piatto raffinato. Non solo accostamenti armonici, ma anche un piacevole gioco di consistenze.

    RispondiElimina
  19. Ricetta molto interessante.. d anoi le triglie di fango non si trovano ma posso provare con le solite triglie ! ricetta molto interessante !Ciao Lia

    RispondiElimina
  20. Immagino un gusto molto fresco!! Ciao Lucy...buona settimana!

    RispondiElimina
  21. Cette croûte de pistaches et d'orange doit donner une saveur incomparable au poisson:belle idée!
    Bises,
    Lou

    RispondiElimina