mercoledì 30 gennaio 2013

A TAVOLA CON I FIGLI - PASTA CON LA BESCIAMELLA DI CARDI




Riprendiamo la rubrica con un primo decisamente di stagione e con l 'impiego di una verdura che non tutti conoscono e che, soprattutto, non si osano cucinare : besciamella di cardi.
Il sugo risultera' molto delicato, pieno di vitamine e di sicuro i vostri figli rimarranno entusiasti!Provatelo!

240 PASTA
300 GR CARDO
150 ML PANNA DI RISO
1 CUCCHIAINO FARINA
1 CIPOLLA
OLIO evo
100 PROSCIUTTO COTTO A FETTE



Pulite i cardi, eliminate i filamenti duri, tagliate a pezzi e immergeteli man mano in acqua acidulata con succo di limone.
Scolateli e lessateli per una mezz'ora in acqua salata con succo di limone.
Una volta cotti passare il contenuto nel frullatore ad immersione aggiungendo la panna.
Affettare la cipolla e farla soffriggere leggermente in una casseruola, aggiungere i dadini di prosciutto e dopo che saranno rosolati per qualche minuto, il cucchiaino di farina e la  crema di cardi.Mescolare per ben amalgamare gli ingredienti e far addensare leggermente. Regolare di sale e pepe.

A parte, cuocere la pasta in abbondante acqua salata e poi mantecarla con la besciamella di cardo.



 Ora la parola alla dietista Stefania Acquaro

Il gusto e il sapore sono la stessa cosa?

Vi è una grossa differenza : per sapore si intendono i quattro sapori fondamentali: dolce, salato, amaro e acido. Il gusto invece è dato dalla fusione delle sensazioni  percepite con i quattro sapori fondamentali e con la sensazione olfattiva.

L’olfatto, nella percezione gustativa, svolge una funzione fondamentale, infatti se noi abbiamo il naso chiuso non percepiamo nessun sapore. Questo può essere d’aiuto quando i bambini devono assumere un farmaco o uno sciroppo dal gusto non gradevole. Se voi  tappate  il naso al bambino, lo fate deglutire , gli date un sorso d’acqua, nel momento in cui gli liberate il naso il bambino non si accorgerà che nella sua bocca è transitato un medicinale o del cibo dal sapore sgradevole …… questo sicuramente non succede, con la buonissima ricetta proposta da Lucia.  

Buon appetito


24 commenti:

  1. I cardi sono una delle poche verdure che ancora non ho mai assaggiato. In effetti mi ha sempre un po' frenata la preparazione lunghetta ma prima o poi ci provo. Questa pasta suona proprio buona :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ottima questa pasta, davvero gustosa

    RispondiElimina
  3. è semplicemente meravigliosa! Da provare! Buona giornata Simmy

    RispondiElimina
  4. invitanti, sono da provare.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  5. Ma lo sai che quest'anno non ho ancora comprato i cardi? Eppure mi piacciono da matti! Mi sa che lo faccio oggi stesso!!!

    RispondiElimina
  6. che bella idea! io infatti sono tra quelli che non si è mai cucinata i cardi, ma quel piatto di pasta cremoso mi piace proprio e sarebbe l'occasione per conoscere un ortaggio nuovo!

    RispondiElimina
  7. Idea brillante per consumare una verdura poco presente sulla mia tavola :)

    Buona giornata cara

    RispondiElimina
  8. Besciamella e cardi! Mai sentito tesoro e lo proverei volentieri..! Non so nemmeno da quanto non li compro più e ho davvero voglia di provare. Complimenti! :D Un abbraccio e dolce giornata!

    RispondiElimina
  9. un piattino davvero invitante...da provare!
    bacione

    RispondiElimina
  10. Ciao Lucy: besciamella di cardi? J'adore! Davvero un condimento originale e insolito per una pasta davevro chic.
    bacione
    simo

    RispondiElimina
  11. devo proprio provarla, mi sembra proprio appetitosa!!!

    RispondiElimina
  12. Che bell'idea! Da provare senza dubbio!

    RispondiElimina
  13. già il titolo mi incuriosiva... la lettura me lo ha fatto adorare questo tuo piatto! Perfetto!

    RispondiElimina
  14. Mi incuriosisce troppo, la proverò. Intanto complimenti per le foto e per la presentazione.

    Mon'Em Cuisine

    RispondiElimina
  15. Bellissimo il tuo blog, complimenti perche sei molto brava. Se vuoi possiamo essere in contatto. Besos desde España.

    http://redecoratelg.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  16. i cardi mi mancano nella mia lista mai provati...
    però si può sempre iniziare..
    baci e buona giornata.
    lia

    RispondiElimina
  17. Non è che non"oso",proprio non li trovo dalle mie parti!Ogni volta che li vedo in una ricetta,avrei voglia di provare,mi accontento di guardare!Mi sembra ottima la tua proposta,sicuramente delicata e leggera!Un abbracCio cara!
    p.s oddio mi son ricordata,che una delle cose più brutte è avere il naso otturato..oltre a non poter respirare,è estenuante non avvertire i sapori!

    RispondiElimina
  18. Verissimo: non oso cucinare i cardi, l'unica volta che li ho mangiati sembravano capelli... mi sa che mia mamma aveva sbagliato qualcosa, perché visti qui sembrano dare vita a qualcosa di delicatissimo!

    RispondiElimina
  19. wow, sembrano davvero deliziose queste pipette!!

    RispondiElimina
  20. Sono molto incuriosità dalla panna di riso. Una vera novità per me! Anche con i cardi mi trovi moooolto impreparata (sono un disastro!!), però sono vogliosa di imparare nuovi abbinamenti e quindi approvo a pieno il tuo piatto. Mi sa tanto che sia una vera goduria... :-)

    RispondiElimina
  21. une assiette qui ne peut que me régaler! j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina
  22. i cardi nella nostra tavola non mancano mai. li adoriamo...
    vicky un po' meno, magari glieli propongo così!
    baci lucy
    ficoeuva

    RispondiElimina
  23. ma sai che non ho mai assaggiato i cardi?
    baci
    Alice

    RispondiElimina