lunedì 13 febbraio 2012

SOLO PERCHE' NON SONO MAI ABBASTANZA



Che io non ami San Valentino non e' un mistero, non riesco proprio a digerire queste feste troppo commerciali, ma allora, mi chiederete voi perche'ci proponi un cuore?
Ieri stavo giusto pensando che in fondo da ragazzina era una festa a cui ci tenevo molto e quegli anni in cui non avevo nessuno da cui ricevere un regalo ero triste e sconsolata.
Immaginatemi poi come il classico brutto anatroccolo che passa davanti ai negozi e vede montagne e montagne di cuori, rossi e rosa, e si vede circondato da ragazzi innamorati e sogna continuamente il momento in cui avrebbe ricevuto anche lui a  quando sarebbe successo di riceve un cuore.
Con il tempo si matura e si capisce che l'amore non deve essere vincolato ad un solo giorno e non si deve dire TI AMO solo a S.Valentino ma questi cuori che si vedono ovunque in questi giorni, ammettiamolo, sono belli! e ...forse come quando eravamo ragazzini dovremmo continuare a disegnarli ovunque!


2 ROSSI D'UOVO
1 UOVO INTERO
200 GR RICOTTA FRESCA
80 GR MIELE DI ACACIA AL MIRTILLO (io Apicoltura Gaino) potete eventualmente sostituirla con miele di acacia normale
50 GR LATTE
ZUCCHERO DI CANNA per caramellare


Montare i rossi d'uovo e l'altro uovo intero in maniera da rendere il composto gonfio e soffice.
Aggiungere il miele e in seguito la ricotta.
Iniziare a mescolare energicamente e poi aggiungere anche il latte in modo che il composto diventi di una consistenza liquida corposa senza grumi.
Cuocere a bagnomaria nel forno ventilato per 40 minuti a 160 gradi in modo che il composto cuocia e si gonfi.
Togliere dal forno e appena si raffredda spolverizzare di zucchero di canna e cannellare la superficie.
Mangiare subito dividendolo in due!

38 commenti:

  1. è bellissima...pure io la voglio!! e che delizia...

    RispondiElimina
  2. Anche io disegnavo cuori da ragazzina, e per quanto trovi molto commerciale San Valentino come festa un po' di romanticismo nella vita non guasta mai ;-)

    RispondiElimina
  3. La penso esattamente come te! Bellissima la cocottina a forma di cuore!

    RispondiElimina
  4. bellissima! anche io adoro i cuori e un po' meno san Valentino, ma se porta dolci così che ben venga!

    RispondiElimina
  5. Hai centrato in pieno il motivo per cui non mi piace festeggiare S. Valentino! Però quella pirofila è bellissima e il suo contenuto...beh, vorrei adesso un cucchiaino ^_^ Bacioni, buona settimana

    RispondiElimina
  6. Come per tutte le feste indicate sul calendario e stabilite da qualcuno (da Natale a San Valentino) nutro una forte avversione. Se si vuole festeggiare qualcuno o qualcosa, perchè non farlo quando meno lo si aspetta? Il tuo dolce deve essere squisito (lo farò sicuramente), e pensa che meraviglia sarebbe presentarlo alla persona che ami il 12 aprile... un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...infatti i cuori non sono mai abbastanza ogni giorno dell'anno!

      Elimina
  7. Golosissimo!!!
    Anche noi non amiamo la commercializzazione delola festa di San Valentino ma, da inguaribili romantiche, i cuori ci piacciono tanto!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  8. Ciao Lucy! Sono d'acordo con "pinguina": ogni occasione è ben accolta se regala dolci come questo... carnevale, san valentino, la befana, halloween... Un cuore dolcissimo e "vero", il tuo. Mi piace!
    un bacione
    simo

    RispondiElimina
  9. A me S.Valentino non mi è mai piaciuto e non l'ho mai festeggiato si da single che da accoppiata... ma a un buon dolcetto non si rinuncia mai....

    RispondiElimina
  10. Concordo in pieno anche secondo me è una festa puramente commerciale, ma i cuori mi piacciono e questa pirofila è bellissima e romanticissima e racchiude una vera golosità!
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  11. ma quanto è bella questa cocotte a forma di cuore!! trooooppo carina! Anche il contenuto non è da meno!
    evviva i cuori! :)

    RispondiElimina
  12. Hummmm... fantastique, très joli, en plus sa doit être super délicieux, bravo!

    bisous

    RispondiElimina
  13. Stupendo questo cuore!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Non amo San Valentino(e quest'anno presa da mille cose ho dimenticato anche dell'anniversario), ma a questo soufflé caramellato non rinuncerei. E da vera egoista lo potrei consumare anche da sola ;)! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooooo...povera mezza seppia, non si fa!!!

      Elimina
  15. Che bello storia, uno stampo da budino meravigliosa e mi ha lasciato a bocca aperta quanto sia prezioso. saluti

    RispondiElimina
  16. I cuori mi piacciono ancora, e non solo a san valentino...bello bello il tuo e fortunato il destinatario!

    Un bacio

    RispondiElimina
  17. Anch'io non sono solita festeggiarlo, ma se mio marito se ne ricorda mi fa sempre piacere! Buono questo cuore!!
    Un saluto

    RispondiElimina
  18. Non festeggio San Valentino, eventualmente ci scherzo sù... comunque con un giocattolino come la tua pirofila viene voglia anche a me... di giocare ! Bravissima, dà allegria !!!

    RispondiElimina
  19. Beautiful! Elegant, and romantic...

    RispondiElimina
  20. Ma che bello e che buono questo cuore!!! :-)

    RispondiElimina
  21. meravigliosa la ricetta, meraviglioso il pre ricetta!! mi ci sono ritrovata anch'io con tutto quello che hai scritto sai?!kiss

    RispondiElimina
  22. Tiene que estar muy rico y con esa presentación de lujo.

    RispondiElimina
  23. meraviglioso con una persentazione fantastica

    RispondiElimina
  24. una bella idea per rinnovare una grande promessa buon san valentino

    RispondiElimina
  25. Ciao Lucy,
    ti ringrazio per essere passata dal mio blog e per i complimenti che mi hai lasciato.
    Mi piace molto quello che hai scritto in questo post, mi sono rivista nella descrizione di quand'eri ragazzina.
    Condivido anche la tua opinione sull'amore che deve valere per tutti i giorni dell'anno.
    Un caro saluto,
    Marina
    P.S.
    Questa ricetta è un attentato alla linea!

    RispondiElimina
  26. evviva i cuori!!! io li adoroooo :) mamma mia che ricettina! e che bella la "teglia! bacione

    RispondiElimina
  27. ciao Lucy!!!! anch'io non amo S Valentino, ma questo cuore vorrei proprio riceverlo :D E' golosissimo!!!!! Un bacione Lucy!
    Smackkkk

    RispondiElimina
  28. La penso esattamente come te e S.valentino e' un po' un pretesto per rivivere il "come eravamo" . Mi sono fidanzata a 17 anni con l'uomo con cui ancora vivo e proprio ieri ridendo su questa festa , gli ho elencato in ordine tutti i regali ne gli ho fatto per i nostri primi festeggiamenti, sorprendendomi io stessa della memoria. Lui mi guarda e mi fa: ma come diavolo fai? Sono passati 27 anni eppure quei momenti sono sempre vivissimi. Non festeggiamo S. Valentino ma il cuore e' sempre un simbolo bellissimo. Quella cocotte te la ruberei. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  29. Bella ricetta e adoro la cocotte!! *__*
    Mi unisco ai tuoi fan e se ti va fai un salto da me.
    http://thekitchennook.blogspot.com/

    RispondiElimina
  30. A parte il fatto che io adoro S. Valentino... quello stampo è stupendo!!!

    RispondiElimina
  31. wow! ma se io lo mangio da sola vale lo stesso no?
    grazie per la tua visita!
    a presto

    RispondiElimina
  32. da dividere rigorosamente in due!
    così ingrasso anche meno eh eh
    bello lo stampo!

    RispondiElimina
  33. una ricetta dolcissima! E grazie per essere passata dalla mia dispensa!

    RispondiElimina
  34. Questa crema con la ricotta è davvero interessante!buonissima :9
    vale

    RispondiElimina
  35. lieta di conoscerti!
    ho la sensazione che ne avro' da imparare qui..cominciando da qst cuore a sorpresa :D

    RispondiElimina