mercoledì 12 ottobre 2011

RED


E' da un po' che giravo attorno a questa ricetta, soprattutto perché attirata dal colore red.
Le triglie sono uno di quei pesci piccoli e saporiti che in casa si comprano volentieri perché una volta sfilettati diventano molto gustosi anche per i piccini.
Allora ho pensato ad un piatto completo studiato appositamente per fare risaltare di più questa naturale sfumatura: filetti di triglia in crosta di pomodori secchi con maionese allo zafferano e crostone rosso piccante.

X i crostoni
FETTE DI PANE CASERECCIO
PEPERONCINO DI CONTRONE (non troppo piccante ma molto profumato)
PAPRIKA DOLCE
OLIO EXTRAVERGINE

Tagliare le fette di pane molto sottile, appiattirle ulteriormente con il mattarello, ungerle d'olio, versare una generosa spruzzata di peperoncino e una di paprika non piccante e mettere nel forno a gratinare per qualche minuto in modo che diventi croccante.

X la maionese allo zafferano
2 UOVA
2 BICCH. D'OLIO D'OLIVA
SUCCO DI LIMONE
1 BUSTINA DI ZAFFERANO + QUALCHE PISTILLO
SALE

Rompere le uova a temperatura ambiente nel frullatore, salarle e frullarle aggiungendo l’olio a filo.
Quando la salsa sarà ben compatta incorporare il succo di limone e lo zafferano e continuare a girare per far amalgamare bene il tutto.
Versare in una ciotola e decorare con qualche pistillo.

X le triglie
250 GR TRIGLIE PULITE
OLIO EXTRAVERGINE
25 GR FILETTI DI POMODORO SECCO (NON SOTT'OLIO né SOTTOSALE)
25 GR PANGRATTATO
10 GR PINOLI

Pulire e sfilettare le triglie in modo da formare dei bei filetti.
Intanto preparare l'impanatura, frullando molto finemente i filetti di pomodoro con i pinoli e unirli poi al pangrattato.
Asciugarli su carta assorbente e poi passarli nel trito per l'impanatura.
Friggerli per qualche minuto per lato fino a formare una bella crosticina nell'olio ben caldo in una padella dai bordi alti.
N. B. mi raccomando di non usare filetti di pomodoro secco sotto sale perché renderanno troppo saporito il pesce già di per sé gustoso, ma neanche sott'olio perché altrimenti non riuscirete a tritarli finemente.

Con questa ricetta partecipo al contest di:

38 commenti:

  1. Che bontà e che meraviglia, un piatto bellissimo, profumato e saporito, complimenti tesoro!Adoro le triglie, e questa è una bruschetta davvero golosissima!Un bacione

    RispondiElimina
  2. Spettacolo!
    Mi ispira tantissimo il tuo piatto di triglie!!
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  3. che bontà !! e che meraviglia la maionese allo zafferano, mi sa che te la copio !!!

    RispondiElimina
  4. mamma mia che piattoooooooo!!! complimenti...

    RispondiElimina
  5. Quella maionese è davvero particolare e tutto il piatto mi fa proprio venire l'acquolina! Buonissimo

    RispondiElimina
  6. Passo sulla maionese ma fra triglie e crostoni...mi passi il piatto? Adoro le triglie, nonostante le spine e col piccante delle bruschette ci vado a nozze. Una splendida combinazione di rosso..hot! Un bacione

    RispondiElimina
  7. queste triglie sono sicuramente squisite!!!!

    RispondiElimina
  8. No solo tienen un color bonito, además tienen que estar de muerte esas rebanadas tan ricas.

    Besos,

    RispondiElimina
  9. bella questa ricetta brava silvia con questo rosso mi hai stupito

    RispondiElimina
  10. bellissima e buonissima!! un tripudio di rosso, di triglie e di peperoncino.. perfetta!!

    RispondiElimina
  11. Mi piace un sacco questa ricetta.. un modo particolare e gustoso di cucinare il pesce!!

    RispondiElimina
  12. Spettacolare!!!!! un bacione

    RispondiElimina
  13. In genere non mangio la maionese perchè non mi piace un granchè...ma questa...inutile dire che mi tenta! E tutta la ricetta nel complesso dev'essere stra-golosa!!!

    RispondiElimina
  14. Una ricetta particolarissima!!! Complimenti per l'inventiva!

    RispondiElimina
  15. io non ho parole, ogni parte del piatto è troppo curata!!!

    RispondiElimina
  16. Con questa ricetta hai fatto il pieno di rosso e di bontà!!! Quelle bruschette piccanti le sto venerando, e i pesci con la maionese allo zafferano mi hanno lasciata a bocca aperta! Sei proprio a tuo agio nel mood red!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. Grazie mille per partecipare al mio contest con una ricetta così interessante e gustosa.
    Non ti nascondo che lo proverò prestissimo
    Un abbarccio
    barbara

    RispondiElimina
  18. Magnífica receta y como siempre una presentación impecable. Un saludo.

    RispondiElimina
  19. E più red di così non si può!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  20. bellissima idea, complimenti...

    RispondiElimina
  21. Squisitissime queste triglie! Originale come ricetta! Ciao

    RispondiElimina
  22. Ciao, Lucy! Ma che proposta sfiziosa e accattivante!!! Mi tufferei letteralmente nel piatto. E poi mi porterei via pure quello, perché è bellissimo! :-D

    RispondiElimina
  23. Ma proprio una bella idea! Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  24. Che complessa e gustosa ricetta ! quando ho visto quel pane così rosso ho pensato a una bocca infuocata, invece no, peperoncino delicato... piacevole il tutto ! ciao e un abrbaccione !!!

    RispondiElimina
  25. bellissima questa ricetta Lucy, quei crostono mi hanno messo un'acquolina, sono fantastici!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  26. le triglie sono buonissime! di solito fritte o al pomodoro, mai pensate di metterle sulle bruschette! un idea davvero super..buona!

    RispondiElimina
  27. very red and very tasty! brava!
    buona serata

    RispondiElimina
  28. Ma quanto gusto c'è in questo fiammeggiante piatto! Bravissima.

    RispondiElimina
  29. Una receta deliciosa. Me ha encantado el empanado de los salmonetes. Tomo nota.
    Saludos!

    RispondiElimina
  30. Bella quetsa ricetta rosso su rosso
    Complimenti davvero originale

    RispondiElimina
  31. E' tutto da provare, grazie per la bella ricetta ciao

    RispondiElimina
  32. Mizzichissima!!! Le triglie sono di un succulento unico! Questo è davvero Red! Loro rosse il condimento anche ;)

    RispondiElimina
  33. Ma che spettacolo, bravissima! E che voglia di maionese allo zafferano..ti abbraccio!

    RispondiElimina