domenica 22 agosto 2010

RAVIOLI CINESI



Alle volte mi piace provare nuovi gusti come per esempio per questa ricetta:
ravioli cinesi cotti a vapore con riduzione di aceto balsamico (alla mia maniera).
Lo so che questi ravioli sono completamente diversi dalla vera cucina cinese perchè anni fa sono stata in questo magnifico paese.
Al pari dell'Italia e della Francia, la Cina vanta una grandissima cultura culinaria, sicuramente molto più grande data dala vastità del territorio e quindi dalle molte variazioni climatiche e geografiche delle regioni.
In Cina ho mangiato veramente bene, sempre molto vario e cosa di non poco conto con tantissime verdure.Per chi non c'è stato in effetti è difficile pensare che esista un tipo di cucina completamente diverso dalla maggior parte di quei ristoranti cinesi che hanno aperto da noi.
Fidatevi la loro cucina è molto colorata, appetitosa e con cotture, tipo quella a vapore o grazie all'utilizzo del Wok, molto salutari.
Io mi sono inventata questi ravioli cotti e spero che vi piacciano, non sono poi così difficili da fare!
x 2 PERSONE
200 GR RICOTTA
UNAMANCIATA DI PISELLI FRESCHI
1 CAROTA DI MEDIE DIMENSIONI
1 ZUCCHINA PICCOLA
1 CIPOLLA PICCOLA
SALE,OLIO
Tagliare le verdure a mirepoix.
Versare un goccio di olio in una padella antiaderente e far soffriggere leggermente le verdure per 10 minuti a fuoco moderato con il coperchio. Salare e pepare.
Mi raccomando: le verdure devono rimanare croccanti!
Lasciar raffreddare leggermente poi unirle alla ricotta e mescolare.
Intanto preparare la sfoglia.
100 GR FARINA
1 UOVO
SALE
Prepare la classica sfoglia che poi andremo a passare nella macchina della pasta, fino a renderla sottilissima.
Formare dei quadrati delle stesse dimensioni.
Riempire con un cuchiaio abbondante di composto e chiudere a fagottini.
Posizionarli ben distanziati nella vaporiera.Chiudere il coperchio e accendere.
Nella mia hanno cotto a vapore per 20/25 minuti.



Intanto preparare la salsa, mettendo 100 ml di aceto balsamico, un cucchiaio di zucchero di canna e 2 chiodi di garofano.
Lascia sobbollire finchè inizia a ridursi.
Quando i ravioli saranno pronti metterli nel piatto da portata e condirli con qualche goccia della nostra salsa.
Servire e ricordarsi di usare rigorosamente le bacchette!



con questo partecipo al contest di Zucchero e Farina

30 commenti:

  1. grazie, questi li ho assaggiati a itsu e non capivo neppure cosa avessero dentro... ora li posso persino fare in casa!
    senti... hai qualche ricetta salata e veloce con il QUARK?

    RispondiElimina
  2. Non sapevo che si potessero fare in maniera "casalinga"... ottimo. Seguirò i tuoi consigli alla lettera.
    Buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  3. Non sapevo che si potessero fare in casa, mangiati sempre solo al ristorante, provo!

    RispondiElimina
  4. Ravioli caseros, que delicia. Esto se ve maravilloso. Saludos

    RispondiElimina
  5. sembrano veramente appetitosi!! La cucina cinese mi affascina sempre :-)

    RispondiElimina
  6. Ma che buoni! i ravioli al vapore sono il mio piatto preferito della cucina cinese. Spesso facciamo teke away al ristorante vicino casa e costituiscono il piatto forte. La tua ricetta è da provare ;-)
    brava!

    ps:se ti va puoi partecipare al mio contest sul cibo etnico:

    http://zuccherofarina.blogspot.com/2010/08/il-mi-primo-contest-ethnic-food.html

    RispondiElimina
  7. mai fidarsi delle apparenze, la cucina dei ristoranti cinesi in Cina non esiste, sono molto deliziosi questi tuoi ravioli

    RispondiElimina
  8. il mio moroso adora la cucina cinese...se li vedesse...mi chiederebbe subito di farli!!!

    complimentissimi!

    RispondiElimina
  9. Que ricos se ven estos raviolis y la presentación del plato un 10.
    Un besote desde España

    RispondiElimina
  10. sono bellissimi, complimentoni! a presto, M

    RispondiElimina
  11. Pero qué bien te han quedado!!!. me encantan estos raviolis.
    Bsos.

    RispondiElimina
  12. @ ambra puoi secondo me sostituirlo benissimo al posto della ricotta secondo me, altrimenti mi studio qlc
    @ anna eislacris, jose gracias mucho
    @ sara allora fagli una sorpresa
    @ carmine hai perfettamente ragione!
    @ letiziando e mariacristina si, si si possono fare anche in casa e neanche poi con tanta fatica
    @ valerio quella vera anche a me
    @ martina :)
    @ zucchero e farina, correggo subito il post

    RispondiElimina
  13. Nn ho mai avuto la fortuna di viaggiare in altri paesi ma la cucina cinese anche fatta in italia mi e sempre piacciuta...:D...tu hai fatto dei raviolli stupendi da vedere e da sentire il gusto in bocca anche solo vedendo le foto e leggendo cm li hai fatti...:P:..complimenti e grazie della ricettina...1 buon inizio settimana ed 1 forte abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ingannatori e bellissimi! Sembrano prorpio loro con la salsina di soja e invece la pasta non è di riso, la salsa di soja è aceto balsamico e il ripieno ricottaro è decisamente nostrno. Hai creato un'illusione perfetta! :D

    RispondiElimina
  15. MARAVILHOSOS, lindos e super deliciosos!
    Beijinhos,
    Lia.

    RispondiElimina
  16. Che bella ricetta, bellissima la presentazione. Complimenti, un'ottima idea.
    Un bacione

    RispondiElimina
  17. questa ricettina me la tengo ben stretta..
    vado pazza x i ravioli al vapore!

    RispondiElimina
  18. Io li adoro.........sei bravissima.

    RispondiElimina
  19. Ciao!
    Grazie mille per la tua visita...e complimenti per i ravioli...bellissimi da vedere e sicuramente buonissimi da gustare!
    Veronica

    RispondiElimina
  20. Questi ravioli sono molto gustosi.
    In bacio.

    RispondiElimina
  21. Molto invitanti i ravioli cinesi....credo che li proverò anche se appena tornati dalle vacanze ci vorrebbe insalatina...insalatina...insalatina!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Sembrano buonissimi! Chissene importa se non sono precisamente cinesi, io adoro quando le cucine si mescolano :)
    A presto!
    jas (www.labna.it)

    RispondiElimina
  23. Delicioso se ven muy ricos.
    Besos

    RispondiElimina
  24. Mescolare, adattare ..questo e' il bello..sembra quello che ho scritto nel mio ultimo post..Sembrano squisitissimi questi ravioli...e scusa ma il rapanello scolpito dove lo vogliamo mettere ?

    RispondiElimina
  25. Ciao, Lucy! Che bella ricetta ci hai presentato in questo post! Mi piacciono molto questi ravioli, sia come gusto sia come estetica :-) Baci!

    RispondiElimina
  26. Non li ho mai fatti, ma che curiosità!
    I tuoi sono proprio carini. Sembrano di quelli "veri"! ;)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  27. Deliziosi, proverò a farli, graxie della ricetta, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  28. FIGHISSIMI QUESTI RAVIOLI....
    LI DEVO ASSOLUTAMENTE PROVARE A FARE..ANCHE PERCHE' E' ORA CHE MI CIMENTI SU QUALCHE PRIMO E NON SOLO SULLE TORTE E STUZZICHERIE
    GRAZIE PER LA VISITA NEL MIO BLOGGINO...ADORO RICEVERE UN PO' DI COMPLIMENTI....(anche perchè, francamente, qui a casa e fuori, ho rotto le scatole a tutti con i dolci)
    BACI E A PRESTO!
    EMY DE: le torte stregate di emy

    RispondiElimina
  29. Se ven muy ricos, aparte de que lo hiciste a la perfección. Tendré esta receta endienta para cuando me de un antojo. :)

    Un saludo

    RispondiElimina