Powered by Blogger.

LASSI ALLO SCIROPPO DI ROSE




Va bene, siam tutti concordi che è un’estate strana, la pioggia è una compagna costante di queste giornate ma quelle rare volte in cui il sole splende alto è bello godere del caldo che scalda la mente e il corpo.
In queste giornate sarebbe bello un po’ di sano relax con una bevanda dissetante e rinfrescante  tipo il lassi; diffuso  soprattutto in Oriente è a base di yogurt e acqua e si puo’ aromatizzare con spezie o frutta.
Io ho scelto di proporre il lassi allo sciroppo di rose.


400 GR YOGURT NATURALE
7 CUCCHIAINI CIRCA DI ZUCCHERO (questo ingrediente va a gusti, io personalmente non lo amo troppo dolce)
50 ML SCIROPPO DI ROSE
150 GR ACQUA FREDDA
GHIACCIO


Mettere in un blender, lo sciroppo di rose, l’acqua, lo zucchero e lo yogurt  (potete usare un frullatore)
Scackerare gli ingrendienti ben freddi e servire nei bicchierini con ghiaccio e petali di rose biologici.

7 commenti

  1. Non conosco questa favolosa bevanda orientale allo sciroppo di rose, ma mi intriga tantissimo, penso che presto la proporrò ai miei cari! Grazieeee
    ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  2. M'ISPIRA MOLTO E POI HAI RAGIONE TU, QUANDO ESCE IL SOLE FA CALDO E OCCORRE BERE, QUINDI COSA C'E' DI MEGLIO CHE DISSETARSI CON QUESTA MERAVIGLIA????BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. sono sempre stata curiosa di provare lo sciroppo di rose, mi affascina questa fresca e delicata versione del lassì :) un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  4. Il lassi è mi piace moltissimo, e questa versione così profumata e femminile lo rende anche molto elegante: complimenti!
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
  5. Che belle foto e che bella ricetta!!!!!!

    RispondiElimina
  6. è un'idea deliziosa e tu l'hai presentata magistralmente!!!

    RispondiElimina
  7. Aggiudicato. Ci vuole proprio con gli ultimi caldi, qui a Roma ha cominciato il 4-5 agosto e non demorde mica.

    RispondiElimina

I vostri commenti sono preziosi: grazie! Per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi perciò vi ricordo che, se commentate con un account registrato, ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.