mercoledì 14 marzo 2018

GNOCCHETTI DI RICOTTA CON ASPARAGI

Questi gnocchetti di ricotta sono davvero molto delicati e scioglievoli al palato, si adattano a tantissimi sughi e soprattutto li trovo perfetti per i bambini.
Non sono se sono tipici solo della mia zona ma da noi si trovano spesso nei ristoranti.
E voi li avete mai assaggiati?





GNOCCHETTI DI RICOTTA



X gli gnocchi
300 gr ricotta vaccina
1 uovo
150 gr farina circa
sale q.b.
pepe q.b.
noce moscata

1 mazzo asparagi
1 noce burro
1 presa zafferano
 100 ml panna
sale .q.b.

Preparare gli gnocchi mescolando in una terrina la ricotta e la farina pian piano, possibilmente setacciandola, in modo da avere un composto omogeneo e senza grumi.
Aggiustare di sale e aggiungere una spruzzata di pepe e di noce moscata.
Per ultimo unire l'uovo sempre con molta delicatezza.
Continuare a lavorare il composto che, una volta inserita tutta la farina, si lavorerà facilmente anche con le mani.
Formare una palla omogenea e lasciarla a riposare in frigo per almeno una ora.

Nel frattempo pulire gli asparagi e cuocerli a vapore.
Tagliarli a rondelle tenendo da parte le punte e metterle in una padella con una noce di burro e lo zafferano.
Appena saranno lucidate amalgamare con la panna e lasciare qualche minuto.
Cuocere gli gnocchetti in abbondante acqua salata; appena vengono a galla tirare su con la schiumarola e far saltare in padella con gli asparagi
n.b.: la quantità di farina dipende dal tipo di ricotta se più o men asciutta; sconsigliabile lo seirass.

3 commenti:

  1. E' già primavera da te !!! ciao !

    RispondiElimina
  2. sono deliziosi Lucy! Li segno!

    RispondiElimina
  3. Sono veramente deliziosi e leggeri, ogni tanto li faccio :-P
    Mi piace molto il condimento che hai usato, li proverò senz'altro!!!
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina