domenica 18 febbraio 2018

TORTINI AL CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO

 Quando volete stupire i vostri commensali con un dolcino veloce ma veramente godurioso, niente di meglio dell’amatissimo tortino al cioccolato dal cuore morbido, potete trovare qui la ricetta di questo famoso dolce da cui mi sono lasciata ispirare.
Il gusto intenso del cuore fondente al cioccolato vi avvolgerà come un dolce abbraccio; un piccolo peccato di gola al quale è impossibile rinunciare, la maniera perfetta per concludere la cena in modo delizioso e stupire tutti i commensali, davanti l’apertura dello scrigno.





Personalmente amo moltissimo il contrasto di questo dolce e soprattutto la necessità di farlo in stampi monoporzioni che si preparano velocemente e che conquistano il palato anche dei più piccoli.
Questi tortini al cioccolato non sono difficili da preparare ma bisogna solo prestare attenzione alla cottura che risulta il passaggio più importante.
Avevo provato anche diverse altre versioni del tortino al cioccolato, come, ad esempio quella che prevede la cottura nel micro-onde, ma, devo ammettere, con risultati alquanto scadenti.
Questa ricetta che vi propongo oggi invece è la versione classica, quella che ormai è la più conosciuta e consolidata nel Web.
Infatti non tutti sanno che Il Mi-cuit au chocolat, o per meglio dire il tortino al cioccolato con cuore morbido, è una ricetta nata in Francia da Michel Bras, rinomato Chef francese, che ha creato questo dolce per soddisfare il palato esigente dei suoi clienti.
Nasce quindi come una variante del più conosciuto soufflè al cioccolato ma racchiude all’interno una piccola magia, che permette di avere un esterno morbido e un interno fondente e colante.
Dolce quindi semplice da preparare ma dal gusto inimitabile e soprattutto tra i dolci che trovate di più nelle carte dei ristoranti.
Proprio perché molto versatile potete accompagnarlo con frutti rossi, per dare una nota acidula, o del gelato, per aumentare ancora di più il contrasto con caldo o freddo, o, da veri intenditori gourmand, creare un cuore fondente bianco per un effetto cromatico ancora più intrigante.
A questo punto non vi resta che provare a stupire i vostri ospiti e, a me, augurarvi Bon Appetit!

TORTINI AL CIOCCOLATO CON CUORE MORBIDO







200 gr cioccolato per il composto
100 gr di cioccolato per il cuore
150 gr burro
150 gr zucchero
4 uova
40 gr farina
1 cucchiaio cacao
100 gr frutti rossi (a piacere)

Prendete 100 gr di cioccolato e dividetelo a quadretti per poi metterlo nel freezer mentre preparate tutto il resto.
Questa operazione deve essere fatta almeno un paio d’ore prima.
In una ciotola intanto sciogliere a bagnomaria il cioccolato con lo zucchero e il burro.
Amalgamare bene, in modo che sia ben lucido e liscio, e poi togliere dal fuoco.
Intanto in un’altra terrina rompere le uova e iniziare a sbatterle; unire pian piano la farina setacciandola e amalgamare in modo da non formare grumi.
Dall’alto aggiungere anche il cioccolato, poco alla volta, facendo attenzione che non sia ancora troppo caldo. Amalgamare bene.
Imburrate degli stampini e cospargete con un poco di cacao.
Versate il composto negli stampini e al centro porre un quadretto di cioccolata ciascuno che avevate messo nel freezer.
Cuocete poi a 200 gradi per circa 10/15 minuti.
Una volta che presenteranno una piacevole crosta all’esterno saranno pronti per essere sfornati.
Lasciateli riposare almeno 5/10 minuti, poiché il “mi-cuit” rimane un dolce delicato.
Se volete potete aiutarvi con la lama del coltello ai bordi per estrarli meglio.
Capovolgeteli nel piattino e servite ancora caldi spolverizzati di zucchero a velo e poi finite di decorarli come meglio desiderate.


Io ho usato dei frutti rossi misti perché amo moltissimo il contrasto con la frutta e trovo che il dolce rimanga più completo.



1 commento:

  1. Sono sempre golosi, questi tortini li fanno ogni tanto i miei ragazzi, anche nel microonde, piace anche a loro esperimentare quando ne hanno il tempo e voglia, troppo buoni !

    RispondiElimina