martedì 30 maggio 2017

TORTA CON CONFETTURA DI VISCIOLE E AMARETTI DEL SASSELLO

Questo pie è decisamente molto goloso e diventa un dessert di classe per una cena con amici.
Se avete dell’ottima marmellata e gli amaretti del Sassello questa torta fa decisamente al caso vostro; io ho usato una frolla all’olio leggermente più leggera ma che ben si sposa con la golosità degli altri ingredienti.






PIE DI MARMELLATA E AMARETTI DEL SASSELLO


Stampo  torta da cm.18
250 g di farina 00
80 g di olio extravergine di oliva
80 g di zucchero semolato
2 uova intere medie
1 pizzico di sale fine

6 amaretti del Sassello

Iniziare a preparare la frolla impastando gli ingredienti nella planetaria molto velocemente.
Formare una palla e lasciarla avvolta nella pellicola a riposare almeno un’ora.
Trascorso il tempo riprendere l’impasto e dividerlo in due.
Con la prima parte stenderla a cerchio nello stampo alzando leggermente i bordi.
Ricoprire con la marmellata e poi disporre gli amaretti leggermente distanziati tra loro.
Prendere il secondo impasto e stenderlo a cerchio e poi disporlo sopra coprendo tutti i bordi.

Infornare a 180 gradi per circa 25 minuti finchè sarà bello dorata.
Questi amaretti morbidi vengo dalla cooperativa dei produttori del Beigua


2 commenti:

  1. che belle gobbettine :) adoro questa crostata, la faccio anch'io ma con gli amaretti secchi. proverò la tua variante. un abbracciol buona serata

    RispondiElimina