mercoledì 10 maggio 2017

FINTI TARALLI

Se mi seguite da tempo sapete che ho un vero e proprio amore per tutto quanto si possa sgranocchiare e soprattutto per i biscottini salati che ben accompagnano gli aperitivi, momenti insostituibili soprattutto nel week end.
Questo biscotti salati ricordano i taralli con le mandorle tipici campani ma si discostano nel procedimento e ovviamente nel gusto finale; sono comunque ottimi  e soprattutto facili alternative.






FINTI TARALLI


200 gr farina 00
100 gr burro
1 uovo
20gr parmigiano
Pepe q.b.
Sale q.b.
30 gr mandorle a pezzi

Impastare velocemente il burro freddo, la farina e l’uovo.
Aggiungere il sale, il formaggio e abbondante pepe.
Per ultimo unire le mandorle (che non ho tostato ma ho lasciato con la pelle) a pezzettini.
Formare una palla, avvolgerla e lasciarla in frigo mezz’oretta.
Ricavare poi con l’impasto tanti serpentelli  della stessa lunghezza (circa 8 cm).
Avvolgerli a spirale due alla volta e poi unirli a cerchio chiudendoli.
Infornare a 180gradio per circa 15 minuti finché saranno belli dorati.



7 commenti:

  1. Ma che bellezza e che friabilità.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. con i taralli "veri" ci ho litigato un paio di volte, preferisco mille vole questi ;)
    bacio
    raf

    RispondiElimina
  3. sono esattamente come te e davanti a questi sgranocchiosissimi e sfiziosi taralli capitolerei nel giro di un nanosecondo :) un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  4. Li preferisco ai veri taralli, che non ho mai fatto e che mi sembrano laboriosi, questi invece sono più alla mia portata, grazie della ricetta !

    RispondiElimina
  5. sono bellissimi Lucy! Brava come sempre :) Un bacione

    RispondiElimina
  6. Saranno anche finti, ma a vederli sembrano una goduria! :-)

    RispondiElimina
  7. Che idea carina, mi piace da matti!!!

    RispondiElimina