venerdì 28 aprile 2017

UOVA E POMODORO

Se mi chiedono l’ingrediente che non manca mai nel mio frigo è sicuramente l’uovo: come dimostra il mio blog con l’uovo si possono creare mille ricette e diventare un piatto completo e gustoso.




UOVA E POMODORO



700 gr passata
1 spiccHio aglio
Basilico
1 Peperoncino
Sale q.b.
Olio q.b.
Pepe q.b.
8 uova quaglia

In un tegame scaldare un po’ di olio con lo spicchio d’aglio e il peperoncino.
Versare poi la passata e iniziare la cottura lentamente in modo che si rapprenda.
Regolare di sale.
Quando vi sembra che inizia ad addensarsi togliere l’aglio e trasferire in una cocotte o pentolino monoporzione.
Rompere nella salsa 4 uova di quaglia poi trasferire in forno a 120 gradi massimo qualche minuto, controllare che il bianco si rassodi e il tuorlo rimanga leggermente morbido.
In alternativa si può rimettere sul fornello con un coperchio.

Servire con un filo d’olio, il basilico fresco e una spruzzata di pepe.


3 commenti:

  1. Non ho mai mangiato le uova di quaglia ma questa ricetta è l'unica maniera per farmi mangiare le uova di gallina... la ricetta della mia infanzia, il mio confort food, il porto quieto dove rifugiarsi. Voglio provarla anche nella tua versione! A presto LA

    RispondiElimina
  2. Ecco, io con quel tegamino davanti sarei al settimo cielo :) Altro che ostriche o caviale, ci vuole molto meno per farci felice. Un abbraccio, buon fine settimana

    RispondiElimina