venerdì 27 gennaio 2017

PETTI DI POLLO IN CROSTA AL FORNO

Un secondo piatto che mette d’accordo tutti in casa, per la panatura croccante e buonissima, e soprattutto molto pratico e veloce, soprattutto per chi, come me è sempre di corsa; basta mettere a marinare il pollo prima e poi infornare quando si rientra a casa.





PETTO POLLO IN CROSTA AL FORNO



Petti di pollo piccoli divisi a metà
50 gr parmigiano
1 cucchiaino paprika dolce
100 gr pangrattato
1 bicchiere latte
Olio q.b.
Sale e pepe q.b.


Lavare il petto di pollo e lasciarlo marinare nel latte per almeno un’ora.
Nel frattempo preparare il trito della panatura, unendo il pangrattato, il parmigiano, sale, pepe e paprika.
Al momento opportuno passare i petti di pollo nella panatura, schiacciandoli leggermente per ben aderire su tutta la superficie.
Disporre i petti su una placca da forno federata; oliare leggermente.
Infornare a 180 gradi per circa 15/20 minuti. (controllare la carne all’interno); la crosticina deve rimanere bella croccante.

N.B: i tempi del fono sono variabili ovviamente.


3 commenti:

  1. Un piatto davvero sfizioso e più leggero di quello che si immagina :-) Ottimo suggerimento ^_^

    RispondiElimina
  2. mi hai dato una bella idea per la cena :)

    RispondiElimina
  3. j'aime bien les plats légers j'en note
    bon week-end

    RispondiElimina