venerdì 13 gennaio 2017

ANELLI DI CALAMARI IN SALSA PICCANTINA

un piatto decisamente molto semplice ma altrettanto buono, leggermente piccante, giusto da dare una sferzata alla giornata e dove, assolutamente, bisogna fare scarpetta!




CALAMARI IN SALSA PICCANTINA


600 gr calamari puliti
400 gr salsa pomodoro
1/2 bicchiere vino
1 cipolla
50 gr olive taggiasche
olio q.b.
timo q.b.
3 peperoncini freschi
1 spicchio aglio
sale q.b.

Pulire i calamari e tagliarli ad anelli e asciugarli con la carta assorbente
Puliure la cipolla e affettarla finemente .
Far scaldare un po' di olio in un tegame e poi aggiungere la cipolla, lo spicchio aglio schiacciato  e i peperoncini e far soffriggere delicatamente.
Aggiungere i calamari e dopo sfumare con il vino.
Appena è evaporato aggiungere la salsa di pomodoro e regolare di sale.
Abbassare la fiamma e continuare la cottura per almeno 30 minuti coperto mescolando di tanto in tanto.
Quasi a fine cottura aggiungere le olive e il timo.
Servire ben caldi, da soli o come accompagnamento di un riso a vapore o crostini di pane.


N.B: si può fare il tutto nello slowcooker, riducendo leggermente la quantità di salsa di pomodoro.
Si possono usare anelli congelati.
Si può omettere il peperoncino.


3 commenti:

  1. Si qui la scarpetta è proprio d'obbligo.

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia, proprio il genere di piatto che piace a me :-)

    RispondiElimina
  3. io arrivo col pane fresco :) un bacio, buon week end

    RispondiElimina