lunedì 24 ottobre 2016

TORTA SEMOLINO, COCCO, ARANCE YOTTAM OTTOLENGHI

La torta che propongo oggi mi ha colpito subito sfogliando le pagine di una rivista per l’insieme degli ingredienti molto particolari: la ricetta è d’autore perché è firmata Yotam Ottolenghi e, visto che adesso è il tempo giusto per le arance, direi di non perdervela!



TORTA SEMOLINO, COCO E ARANCE


X 2 stampi da plum-cake

180 ml olio girasole
240 ml succo arancia
160gr marmellata arancia (Rigoni di Asiago)
4 uova
Scorza di un’arancia grattata
70gr zucchero
70 gr Farina cocco
90 gr farina 00
180 gr semolino
2 cucchiai farina mandorle
1 bustina lievito
X lo sciroppo
200 gr zucchero
140ml acqua
1 cucchiaio brandy (io)

In una terrina mescolare l’olio, il succo e la scorza d’arancia, la marmellata a e le uova, finché la marmellata non si scioglie.
In un’altra ciotola unire invece tutti gli ingredienti secchi e aggiungerli poi a quelli umidi incorporandoli bene fino ad ottenere un composto liscio e abbastanza liquido.
Versare poi l’impasto in due stampi da plum-cake e cuocere per circa 30/35 minuti  a 180 gradi.
Pochi minuti prima di sfornare preparare lo sciroppo: versare tutti gli ingredienti in un pentolino e portare ad ebollizione mescolando.
Sfornare i dolci e spennellarli subito con lo sciroppo ancora caldo: ripetere l’operazione più volte ogni 2/3 minuti finché sarà esaurito. Da questa operazione dipende la riuscita del dolce.
Lasciar raffreddare i dolci prima di servire: perfetti se serviti con lo yogurt .





6 commenti:

  1. Deve avere un sapore intenso di arancia questa torta ! Interessante lo stampo "porzionato" da plumcake ! Ciao e buona settimana !

    RispondiElimina
  2. L'ho provata anch'io e confermo che è deliziosa. Bella e particolare la forma che hai scelto tu!

    RispondiElimina
  3. La consistenza sembra essere quella che preferisco, umida e compatta... vorrei capire cosa si intende, però, per semolino... non la minestrina, penso...

    RispondiElimina
  4. Ha un bel aspetto, chi sa che profumino e che bontà !

    RispondiElimina
  5. E' veramente una torta particolarissima e lo stampo che hai usato è molto originale! Un bacio

    RispondiElimina
  6. immagino il profumo delizioso, ancora prima del sapore! Bella e invitante :) Un bacione

    RispondiElimina