venerdì 14 ottobre 2016

GULASH IN SLOWCOOKER

Da quanto ho comprato lo slowcooker  non ho avuto molte occasione per provarla, anche se per il momento la trovo insostituibile per praticità e bontà in certe preparazioni che richiedono temperature basse.
Esistono in commercio diverse marche, di cui non saprei darvi le differenze tecniche ma quella che ho comprato io mi ha pienamente soddisfatto; il recipiente è molto pesante e non proprio maneggevole ma permette una grande capienza.
La cottura in slowcooker vi permette di cuocere con zero grassi aggiunti e di dimenticarvi di quello che avete cucinato fino al momento di servirlo in tavola, i cibi non bruceranno né si attaccheranno al fondo, e la carne rimarrà succosa e tenera.
Questo spezzatino è uno dei piati perfetti per questo tipo di cottura.

Il gulasch è un piatto tipico della cucina povera ungherese a base di carne, lardo, soffritto e l’immancabile paprika che dona il classico colore rosso ma non da troppa piccantezza.




GULASH IN SLOWCOOKER




1 kg manzo
500 gr cipolle
½ bicchiere vino rosso
100 gr passata pomodoro
1 cucchiaio abbondate paprika
1 cipolla
1 carota
Olio q.b.
Pepe q.b.
50 gr lardo
1 goccio olio

Afettare le cipolle e tagliare a dadini la carota, poi  unirle insieme al lardo  in una padella facendole appassire leggermente.
Intanto tagliare la carne a grossi dadini e porla nella pentola insieme al soffritto alzando la fiamma.
versare il vino rosso e far evaporare velocemente trasferendo poi il tutto nella pentola slowcook.
Unire tutti gli altri ingredienti liquidi e  le spezie.
girare per amalgamare e cuocere in funzione slow per 8 ore, avendo cura se volete di girare la carne almeno una volta.
Ovviamente si può cuocere il tutto anche in una pentola normale basta usare un fuoco moderato.



1 commento: