lunedì 4 aprile 2016

TORTA GIANDUIA VECCHIA TORINO

Questa ricetta l`ho trovata su un vecchio libro di ricette regionali, di quelli ingialliti, senza foto con le annotazioni di chi l`ha sfogliato ed usato e per quello aggiunge ancora piu` valore. Effettivamente non so se e` una ricetta veramente tipica di Torino ma vi posso assicurare che e` ottima!





TORTA  VECCHIA TORINO



150 gr nocciole
200 gr farina 00
200 gr zucchero
100 gr burro
3 uova
Scorza limone
½ bustina lievito

Tostare le nocciole poi tritarle finemente.
Mettere le uova con lo zucchero in una terrina, unire il burro ammorbidito e iniziare a gonfiare il composto.
Unire poi la farina setacciata con il lievito e la scorza del limone.
Mescolare ed amalgamare bene e poi versare il composto in una tortiera imburrata.
Cuocere nel forno per 25 minuti circa a 180 gradi.
Raffreddare e servire spolverizzata di zucchero a velo.




7 commenti:

  1. Adoro i dolci con le nocciole, e ne ho un bel po' da utilizzare. Ho trovato il modo :-)

    RispondiElimina
  2. dev'essere super buona, fa venire voglia di mangiarla tutta! :) Un bacione

    RispondiElimina
  3. Venir a tu sitio web y es marcharme con buen sabor de boca.
    Un beso.

    RispondiElimina
  4. che meraviglioso modo per iniziare la settimana :) un bacione

    RispondiElimina
  5. Si sente il profumo delle nocciole ... che bontà :-)

    RispondiElimina
  6. Che bello riscoprire le ricette dai libri "vintage"...questa torta sarà sicuramente buonissima, l'aspetto promette benissimo :)
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina