mercoledì 6 aprile 2016

RAGU` DI SEPPIA

Questa ricetta l`ho vista eseguire in televisione da Simone Rugiati e me ne sono innamorata per la facilita` e il gusto sublime.Otima alternativa al solito ragu` e perfetta in questo periodo per le seppie freschissime.




RAGU` DI SEPPIA



200 gr seppie
1 carota
1 costa sedano
1 cipollotto
½ bicchiere vino bianco
200 gr pelati
Sale q.b.
Pepe q.b.

Iniziare pulendo le seppie, dalle interiora, pellicine,sacche e il nero che terremo da parte per un’altra ricetta.
Una volta pulita tagliatela a cubetti e poi metterla in una pentola antiaderente con un filo d’olio evo.
Quando le seppie saranno rosolate sfumare con il vino bianco e poi lasciare evaporare completamente.
Infine insaporire con il trito finissimo di verdure e per ultimi i pelati.
Continuare la cottura a fuoco lento per almeno 10 minuti circa.


5 commenti:

  1. In effetti sembra facilissimo da fare. Alla fine non faccio mai il ragù classico perchè richiede un sacco di tempo e poi non è che ne vada pazza. Proverò la versione marina

    RispondiElimina
  2. Direi che e facilissimo e non metto in dubbio che sarà altrettanto facilissimo da spazzolare con una bella fetta di pane ...complimenti..
    Lia

    RispondiElimina
  3. Non mi è mai venuto in mente di trasformare la seppia in ragù...che bell'idea, e che delizia!

    RispondiElimina
  4. Questo post me l'ero perso ! faccio qualcosa di simile anche io e ha un sapore straordinario ! Complimenti !

    RispondiElimina