lunedì 28 settembre 2015

TORTINI AL MARSALA, GLUTEN FREE E SENZA ZUCCHERO

Sono tanti  gli stravolgimenti in questo periodo nella mia vita, mi sembra di essere una barca in mezzo al mare e non sopporto di non avere il pieno controllo di quello che succede.
La certezza della quotidianità è stata spazzata via poco alla volta travolgendomi in un vortice che mi lascia un po’ annichilita.
Cerco pian piano di ristabilire l’ordine e lo faccio dai piccoli gesti come la colazione al mattino, quel piccolo piacere e gesto che mi rimette almeno temporaneamente  in pace con il mondo.




TORTINI AL MARSALA


200 gr fecola
50 gr farina riso
140 gr melassa
180 gr burro
4 uova
50 gr gocce cioccolata
1 bustina lievito
1 cucchiaio cacao amaro
40 gr vino Marsala

In un pentolino mettere il burro e la melata e far sciogliere lentamente; aggiungere anche il vino e lasciar evaporare qualche minutino.
A parte sbattere le uova, unire pian piano il cacao setacciandolo e poi unirlo al composto di burro.
Sempre mescolando per incorporar aria, unire la farina setacciata con il lievito e infine le gocce di cioccolato.
Mescolare ancora delicatamente e poi versare in una teglia e infornare a 180 gradi per 25 minuti circa.

N.B: In assenza di Marsala va bene anche un Madeira o un porto; la melassa invece puo` essere sostituita da miele intenso.

8 commenti:

  1. Bellissimi,ne sento il profumo,il marsala mi piace molto,buon lunedì

    RispondiElimina
  2. Molto interessante questa ricetta, devono avere un gusto buono e originale!

    RispondiElimina
  3. cambiamenti.... passami questa dolce "certezza" và che mi fà una gola! In bocca al lupo per tutto :)

    RispondiElimina
  4. Queste foto sono delle opere d'arte, sembrano delle nature morte...che meraviglia, complimenti! E questi tortini devono essere una specialità, non ho mai utilizzato il marsala nei dolci, è una bellissima idea!

    RispondiElimina
  5. Pian piano sicuramente troverai l'equilibrio di quale hai bisogno, ti lo auguro. Intanto sei riuscita a fare dei dolcetti molto golosi, complimenti !

    RispondiElimina
  6. Dai che presto ritroverai l'equilibrio in tutti questi cambiamenti. Per ora goditi la certezza di fare colazione ;-)

    RispondiElimina
  7. Hai ragione, non è facile trovare nuovi equilibri. I cambiamenti li digeriamo sempre con difficoltà ed è giusto "aggrapparsi" alle certezze e posizionare nuovi punti fermi.
    Deliziosi questi dolcini.

    Fabio

    RispondiElimina
  8. Lucy cara, non so di che stravolgimenti parli, ma ti sono vicina: anch'io ne ho vissuti un bel po' nell'ultimo anno e so quanto a fondo possano minare le nostre abitudini e certezze.
    Ammiro molto la forza d'animo con cui continui a coccolarti con dolci e piatti preparati con cura, vorrei avere la tua determinazione :-)
    Un bacio

    RispondiElimina