venerdì 21 agosto 2015

YORKSHIRE PUDDING

Mettete gli ospiti dell’ultimo minuto e Voi che aprite il frigo e trovate solo i classici ingredienti estivi, cioè prosciutto, mozzarelle e uova, so che la disperazione vi assalirà ma non disperate, c’è ancora il modo di presentare il tutto in maniera sfiziosa senza fare una brutta figura. 
In soli tre minuti di esecuzione gli Yorkshire Pudding, i classici “muffin” salati inglesi sono pronti e mentre cuociono Voi avrete il tempo di preparare la tavola; cambiando solo leggermente la presentazione e optando per la forma di una focaccia il vostro pranzo avrà un aspetto del tutto conviviale.




YORKSHIRE PUDDING

3 uova
115 gr farina
285 ml latte
Sale

Iniziate a rompere le uova in un contenitore e insieme aggiungete il latte.
Sbattere energicamente con le fruste e incorporare pian piano la farina in modo da non formare grumi.
Regolare di sale e lasciare riposare il composto (se avete il tempo per mezz’ora).
Nel frattempo oliare una teglia e metterla nel forno ben caldo, appena l’olio fuma aggiungere il composto e infornare a 180 gradi per 15 minuti circa.
Non aprire il forno prima che non si sia formata la crosticina.
Trascorso il tempo togliere dal forno, facendo attenzione a non bruciarvi, spolverizzare di rosmarino o erbette e servire tiepido tagliando a spicchi insieme agli affettati e formaggi.

N.B: con lo stesso preparato potrete anche preparare dei blinis

3 commenti:

  1. Ottimo,bravissima,graziee buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ehi che bellezza! una cena davvero semplice e sfiziosa questa! Bravissima

    RispondiElimina
  3. Ma pensa, questa preparazione non la conoscevo!!! Non è mai troppo tardi per imparare nuove idee, dagli inglesi poi! Grazie :-) cara Lucy

    RispondiElimina