mercoledì 13 novembre 2013

POLENTA DI UNA VOLTA


La ricetta lo so è facilissima e forse banale e scontata ma volevo postarla perché volevo parlavi di questa farina che ho scoperto recentemente e che fa veramente la differenza: la polenta di una volta.
La caratteristica principale e' data dal mais utilizzato, il 'Marano' che unito alla macinatura a pietra e all'integralita' del prodotto dato dal contenimento delle germe di grano e dalla crusca nel fanno un prodotto unico!
 Una volta i miei nonni erano soliti mangiare una polenta molto spessa che veniva girata su tagliere di legno e poi spesso, visto che si avanzava, il giorno dopo veniva tagliata a fette e in seguito abbrustolita sulla stufa e servita con formaggi, acciughe ma anche passata nello zucchero.

Io ve la presento così!


300 GR FARINA
1 L ACQUA
SALE POCO
12 ACCIUGHE
1 SPICCHIO AGLIO
50 ML OLIO EVO
20 GR NOCCIOLE TOSTATE E TRITATE

Preparate prima la salsina che terrete da parte per dopo.
A fiamma dolce stemperate le acciughe e l'aglio nel l'olio evo, poi fuori fiamma unite le nocciole e frullate insieme.
Mettere l’acqua in una pentola, salate e aspettate che cominci a bollire.
A poco a poco mescolando con un cucchiaio di legno, o con la frusta, versate la farina badando che non si formino grumi.
Quando avrete raggiunto una consistenza cremosa, lasciate che la polenta riprenda il bollore, quindi copritela ed abbassate al minimo il fuoco.
Lasciate la pentola sul fuoco al minimo a cuocere per circa tre quarti d'ora/un'ora, sempre coperta. Ricordate comunque che più la polenta cuoce più risulta maggiormente digeribile.
Fate raffreddare la polenta e potete tagliarla a fette rettangolari alte almeno un dito.
Mettere le fette di polenta in una padella antiaderente (buona) e poi farle abbrustolire ad entrambi i lati finché  risultino ben croccanti. Quindi toglietele dalla padella e fatele asciugare e  copritele con la salsina o spalmatele con un buon formaggio!



AZIENDA AGRICOLA LONGO MAURO
QUALITA', SAPORE E TRADIZIONE
v. della Repubblica 11/A - 15043 Fubine (AL)
Tel./Fax: 0131/778656; Cel.: 330510129
P.IVA 00593400062
e-mail: polentadiunavolta@hotmail.com
Blog: http://polentadiunavolta.spaces.live.com/

15 commenti:

  1. La polenta mi è sempre piaciuta più "rifatta" il giorno dopo, infatti la preparo sempre in anticipo. Dev'essere spettacolare con quella salsina :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!! Non ho dubbi che questa farina sia davvero speciale!!

    RispondiElimina
  3. Invece hai fatto proprio benissimo!

    RispondiElimina
  4. Lucia!!! Pensavo di preparare la polenta nei prossimi giorni, ma ero in dubbio perché me ne avanza sempre e non so mai che farne: grigliarla e spalmarla di acciughe è un'idea golosissima!

    RispondiElimina
  5. Un post delizioso, edificante, caldo. Che bello.
    bacio
    simo

    RispondiElimina
  6. La foto è stupenda, fa venir voglia di assaggiare!

    RispondiElimina
  7. Dalla foto si intravede la genuina bontà di questa polenta! :)

    RispondiElimina
  8. Solo una parola: Boooona!
    Altro che comfort food all'americana :)

    RispondiElimina
  9. le foto sono bellissime e la polenta per me è un piatto d'amore ..la faceva sempre il mio papà!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. Indubbiamente la ricetta è nota, ma presentata da te in queste belle foto ha il fascino particolare, mi trasmette il calore di una famiglia riunita attorno ad un tavolo.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Ciao! Il mais marano è una meraviglia! L'avevo comprato tempo fa ad un Golosaria (prodotto dalle tue parti, mi sembra). Mi era piaciuto così tanto che quando l'ho finito sperato di trovarlo ancora a Golosaria, e invece non l'ho più visto... Lo cercherò ancora perchè voglio troppo provare la tua ricetta! Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  12. Ottima ricetta! Ne approfitto per dirti che ho cambiato piattaforma al mio blog.Se ti va mi piacerebbe che mi seguissi di nuovo lì. Ti lascio il link:
    http://blog.giallozafferano.it/letortedigessica/
    Ciao e a presto
    Gessica

    RispondiElimina
  13. dopo aver letto questo tuo post è deciso! Questo fine settimana sarà polenta!
    buona!! baci Lucy
    ficoeuva

    RispondiElimina
  14. Adoro la polenta, e guardando la ciotola con la farina si vede proprio che è tutta un'altra cosa ... la cercherò :-)

    RispondiElimina