venerdì 30 agosto 2013

PACCHERI PESCE SPADA, MENTA E ...


A volte le ricette nascono così in base agli umori come questa nata  in un pomeriggio ancora assolato mentre finivo  di sistemare le ultime cose. …
…E mentre aspetto la tranquilla normalità della routine mi viene voglia di coccolarmi con un piatto di piatto di pasta leggero, sfizioso e fresco che mi riporti un po’ con i ricordi al Mediterraneo, al mare e all’estate che sta per finire!


X 3 persone
250 GR PESCE SPADA
50 GR PECORINO SARDO
15 GR CIRCA MENTA PULITA (foglie ovvio)
20 GR MANDORLE
150 GR PACCHERI
1 FETTA GROSSA DI MELANZANA
MANDORLE A LAMELLE (a piacere)
OLIO EVO
SALE

Raccogliere la menta, pulirla e poi frullarla con le mandorle e il pecorino.
Aggiungere a crudo olio evo amalgamare e lasciare risposare.
Tagliare la fetta di melanzana a striscioline molto sottili, infarinarle leggermente avendo cura di dividerle bene e poi friggerle in una padella antiaderente con un po’ di olio.
Appena saranno pronte toglierle e tenere da parte e poi unire nella stessa padella (non lavatela) il pesce spada tagliato a cubettini.
Farli saltare un attimo in padella e appena prendono colore da ambo i lati unire la salsina alla menta, amalgamare e spegnere il fuoco. N.B: la salsa non deve cuocere ma solo amalgamarsi con il pesce.
A parte cuocere i paccheri in abbondante acqua salata, scolarli al dente e poi unirli al sugo.
Amalgamare ancora con un filo di olio evo, servire nei piatti disponendo sopra i filettini di melanzane fritti e le mandorle a lamelle a piacere.


14 commenti:

  1. Che poesia, Lucy! Dei toni e dei sapori marini e rilassanti, complimenti davvero :D Hai creato un piccolo capolavoro! Bacioni e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. queste sono le migliori Lucy! sono quelle che nascono così, con quello che ti viene in mente e che rimangono nella memoria, sono quelle che se disgraziatamente hai cucinato per cena agli amici loro te la richiedono ad oltranza! bellissime foto cara. un saluto e un abbraccio al marziano!
    Sandra

    RispondiElimina
  3. Veramente deliziosi e hai ragione: le migliori ricette nascono in questo modo e sono composte da ingredienti semplici, ben combinati. :-9

    RispondiElimina
  4. Una vera delizia Lucy!!! Adesso vado a curiosare il tuo libro :-) grazie d essere passata, un abbraccio e splendida ricetta :-)

    RispondiElimina
  5. Ottima proposta, Lucy! Segno subito :D L'abbinamento è speciale e le foto stupende :) Un bacione, buon weekend :**

    RispondiElimina
  6. eccellente primo piatto per prolungare un'estae che sta andando alla fine, complimenti

    RispondiElimina
  7. Una deliziosa proposta! Questi paccheri sono raffinati e buonissimi al palato, complimenti :)

    RispondiElimina
  8. Deliziosa la tua pasta e parecchio estiva!Buon WE
    http://17modidimangiareilmango.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Wowwww!! Che cosa deliziosa e invitante!
    Bravissima.
    Baci!

    RispondiElimina
  10. Intrigante questo piatto..da provare!
    Brava
    la zia Consu

    RispondiElimina
  11. Complimenti, questi paccheri sono davvero invitanti! :)
    Ciao e buon weekend!!

    RispondiElimina
  12. Favolosi i tuoi paccheri!!
    Spero di trovare del pesce spada così li provo subito!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Cette assiette est divine! Très joli stylisme culinaire!
    Bises,
    Lou

    RispondiElimina
  14. La ricetta è gustosissima! Il set fotografico FAVOLOSO! Sei troppo brava!

    RispondiElimina