sabato 8 giugno 2013

LIQUORE AL CAFFE'


Noi italiani siamo soliti completare i nostri pantagruelici pranzi offrendo ai commensali un bicchierino di grappa, limoncello o amaro che aiutino nella digestione e che rinfreschino il palato.
Tra i vari liquori after dinner personalmente preferisco la crema di limoncello (trovate ricetta qui) ma ultimamente ho avuto la fortuna di assaggiare un liquore al caffè, che reputo un valido digestivo facilissimo da fare.



1 L ACQUA
150 GR CAFFE’ AMARO
400 GR ZUCCHERO
300 GR ALCOOL 90°



Preparare il caffè e poi mettere in un pentolino e scaldare nuovamente, senza mai far bollire per far sciogliere lo zucchero girando per bene.
Aggiungere al caffè l’alcool e l’acqua.
Girare e filtrare attraverso una garzina e invasare nelle bottiglie ancora caldo.
Lasciar riposare un mese prima di consumare.

6 commenti:

  1. grazie mille per il tuo liquore che mi mancava, anche io preferisco la crema limone e mio marito in nocillo ma un liquore così mi piace avere anche per baganare i dolci, complimenti e buon. w.e. di sole

    RispondiElimina
  2. Ottimi.... Davvero una bella idea!

    RispondiElimina
  3. Una cosa così semplice, ma credo molto buona; non ho mai fatto il liquore al caffè; anch'io vado sempre di limoncello! ma questa è da provare; in estate, con qualche cubetto di ghiaccio dovrebbe essere proprio buono ed anche su un gelato! presa ricetta Alla prossima Azzurra

    RispondiElimina
  4. Io lo preferisco a qualsiasi altro!! Buonissimo!!

    RispondiElimina
  5. quasi quasi domani compro l'alcool e lo preparo, il caffè mi piace troppo e un bicchierino di liquore al caffè lo bevo volentieri più del limoncello :) Bacio e buon inizio settimana

    RispondiElimina