lunedì 16 gennaio 2012

SUGO, SALSA O SECONDO?



Non saprei bene che definizione dare ma vi assicuro che il risultato, in qualsiasi modo voi vogliate usarlo e’fantastico!
Ma partiamo per gradi e cioe’dall’ingrediente principale e cioe’...la gallina.
Una gallina faceva bella mostra di se’ in cucina: per evitare che facesse la fine della precedente mi sono apprestata subito a cucinarla non ben sapendo pero’che cosa sarebbe successo.
Dovete sapere che l’ultima volta che comprai una gallina, spari’!
Ora, non datemi della matta, perche’ho anche i testimoni che arrivo’nel mio frigo, ma poi, non so ancora spiegarmi come, mi accorsi il giorno dopo che era sparita.
Di solito e’facile perdere qualche piccolo oggetto ma il mistero della gallina aleggia ancora in casa mia, ho solo la paura che si trasformi in un mostro e me la ritrovi un giorno in qualche angolo sperduto della casa.
Ma ritorniamo all’ attuale volatile...
Il primo impulso quindi fu di metterlo subito a bollire con tutti gli aromi del caso: io di solito uso pepe in grani, una patata, una carota, alloro, noce moscata, timo, gamba di sedano e sale in maniera tale da ottenere anche un ottimo brodo.
Una volta cotta pero’che ci avrei fatto? La solita insalata?...no variamo.
Ecco che e’nata questa ricetta cosi’ versatile e cosi’ gustosa da rientrare nella mia top ten personale...


150 GR GALLINA BOLLITA
40 GR CAPPERI SOTTO SALE
35 GR SEDANO (utilizzare la parte finale piu’tenera e piccola con foglie comprese)
PEPE
OLIO EXTRAVERGINE


Mettere nel frullatore la carne di gallina pulita, il sedano lavato e i capperi sciacquati dal loro sale.
Frullare per bene, pepare e poi riporre la crema cos’ottenuta nei vasetti, ricoprendo a filo con l’olio extravergine di oliva.
Si puo’usare per condire la pasta mantecandola con acqua di cottura, si puo’spalmare sul pane per un ottimo antipastino o mettere in stampini in modo da fare piccole mousse e mangiare come secondo con una bella insalata.
Nei vasetti poi si conserva per diversi giorni e se lo usate come sugo si puo’anche congelare.


44 commenti:

  1. mamma mia che delizia...complimenti

    RispondiElimina
  2. Questa mi sembra davvero un'eccellente idea di recupero "lesso"! La passo dritta alla mamy :) Se ritrovassi la gallina sparita fammi sapere che mo' son curiosa :)) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Una stuzzicante e versatile idea, va bene sia per l'antipasto che per il secondo! Buonissima!
    ciao
    Ale

    RispondiElimina
  4. Photographs are really amazing, yummy salsa.

    RispondiElimina
  5. Particolare questo "patè"!

    RispondiElimina
  6. Ma che buona salsina! La vedo benissimo spalmata sui crostini di pane!! Grazie dell'idea!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  7. ma mettila come primo sugo secondo ma e davvero una ricetta interessante e conveniente complimenti me la salvo per realizzarla..
    lia

    RispondiElimina
  8. E ma questa e' una genialata!!!!! Grande!!!!
    Comunque.... come sarebbe che la gallina e' sparita dal frigo???? sai che sto ridendo come una pazza solo al pensiero???? ahahahah

    Un abbraccio e a presto
    PAola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ci penso invece mi vien da piangere perche' ho davvero paura di ritrovarmela da qualche parte tra qualche mese che magari balla la lambada...!

      Elimina
  9. mmmmhh...entrambi!!! è abbastanza versatile... e chissà che buono!!

    RispondiElimina
  10. Davvero un bel modo di "riutilizzo" ingredienti. Lo terrò ben a mente :)

    Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  11. In casa mia non ci sarebbero nè dubbi nè sorprese, ogni tanto si vede un gatto che schizza via con un'orata in bocca, una striscia di salsiccia, pure un pollo....però resti non ne lasciano, almeno giochiamo sempre sul pulito!!
    La tua idea mi sembra ottima, protagonista in una terrina ce la vedrei benissimo.

    Mega bacio

    RispondiElimina
  12. ma che bella idea! versatile ed originale, secondo te si può fare con altre carni? in mancanza di una gallina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari pollo...tacchino no troppo gommoso...

      Elimina
  13. Concordo con quanto scritto sopra dalle colleghe (:-) una vera genialata! Tre proposte in una! Bellissima e originalissima idea! Un abbraccio e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  14. Ahaahhaahhaah ma dove è scappata quella gallina??? Mistero. Sai che io la uso sempre e solo per fare il brodo e dopo, visto che non mi piace, la do alla mia cagnolina per la sua felicità....oggi mi dai un imput pazzesco visto che ne ho ancora in freezer. BUonissima invenzione.

    RispondiElimina
  15. Originalissimo, complimenti!

    RispondiElimina
  16. buonissimo!!! a me la gallina piace molto, e soprattutto adoro il brodo (lo so è un po' grasso, ma a me piace tanto!!!). alle volte lo congelo e lo uso poi per farci un risottino al parmigiano, semplice semplice...
    mentre lo sto scrivendo mi sta venendo l'acquolina!!!! altro che comfort food arzigogolati!!! il risottino col brodo di gallina!!!! quello sì che conforta gli animi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me ...non sai quanto, anche di una pastina con un buon brodino lo accetto sempre....anche se e'da vecchietta!

      Elimina
  17. Veramente una bellissima idea!!! O.o
    Anche io spesso mi ritrovo con "polli in frigo" senza saperci cosa fare...invece ora... :P

    RispondiElimina
  18. La storia della gallina me la ricordo bene e ancora ci rido :)))! Cmq peccato che sia sparita anche perchè due di questi vasetti non sarebbero stati niente male! Io utilizzerei questa buonissima salsa come condimento per dei crostini! Ottima! Un bacione

    RispondiElimina
  19. Concordo: genaliata al cubo! Con qusta ricetta soprenderò le donne della mia famiglia (mamma nonna e zia)!
    Un abbraccio e buona settimana, Lucy!
    simo

    RispondiElimina
  20. Muy bueno para hacer unas tostadas. Bellisimas fotografias. Un saludo

    RispondiElimina
  21. Pensa te! Bravissima, eccellente idea!
    p.s. poi mi spieghi come fai con un cuccioletto di pochi mesi a star sempre ai fornelli!!!!!!!!!!! Bacio
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...l-altro di sei anni e'un bupngustaio e non si accontenta di wurstel o pizza come gli altri, per cui mi divido tra i miei amori...

      Elimina
  22. i tuoi suggerimenti sono sempre strepitosi

    RispondiElimina
  23. i tuoi suggerimenti sono sempre strepitosiiiiiii

    RispondiElimina
  24. ciao Lucy ! idea geniale questa salsa ! Saporita, versatile, sempre pronta in freezer per una pasta all'ultimo momento ! ... ma scusa se mi permetto , ma l'altra gallina che fine ha fatto !? com'è possibile ?! Era viva ? un abbrasione !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, ed e'questo che mi incute piu'terrore...!

      Elimina
  25. Che donna! Mi piace questa tua proposta, trovo sia una grande e saporita idea!!!

    besos

    RispondiElimina
  26. Va be mi tocca ripetermi.Una genialata, davvero ottima.
    Complimenti per l'idea.Baci

    RispondiElimina
  27. Che idea fantastica!Una salsa deliziosa,molto versatile!Ciao

    RispondiElimina
  28. Scusa, ma non ce la faccio a andare oltre, sono ancora ferma a "l’ultima volta che comprai una gallina, sparì". Giuro che se riesco a smettere di ridere commento anche la ricetta!

    RispondiElimina
  29. Mi piace moltissimo questa idea per utilizzare la gallina!! Segno subito!!!

    RispondiElimina
  30. Davvero un' ottima ricetta gustosa e saporita...Secondo me il modo migliore per gustarla è su delle belle fette di pane tostato!! Da tenere bene presente...Un bacione!

    RispondiElimina
  31. Buonissimo davvero da provare e poi anche solo con un grissino secondo me è perfetto ;)

    RispondiElimina
  32. E' un'idea molto interessante e mi piace la versatilità di questa ricetta: è un vero jolly :D

    RispondiElimina
  33. Davvero una bontà, e sicuramente ottima da spalmare sul pane questa cremina! Brava!

    RispondiElimina
  34. lo definirei un paté di gallina, ma lo trovo ottimo anche per condire una semplice pasta...insomma ottimo e lo puoi usare come ti pare! :P

    RispondiElimina
  35. Deve essere buonissima, ora me la salvo tra i preferiti e sicuramente la proverò. Ciao Paola

    RispondiElimina
  36. Che bel blog pieno di cose inventive e fattibili.

    RispondiElimina