lunedì 27 dicembre 2010

BABBO NATALE BIRICHINO



La vigilia di Natale una mamma, indaffarata a preparare la cena e i pasti del giorno dopo di festa, si accorse sul pomeriggio tardi che doveva ancora preparare i biscottini per Babbo Natale.
Chiamò vicino a se il suo piccolo e insieme muniti di grembiule e fruste, impastarono uova, burro e zucchero.
Con le mani sporche e imbrattati di farina misero i biscottini nel forno.
Mentre la temperatura del forno aumentava così anche la temperatura corporea del piccolo saliva e iniziò a rannicchiarsi mogio mogio sul divano, con l'unica speranza che da lì a qualche ora avrebbe aperto i regali.
Subito dopo cena, la tavola fu apparecchiata per Babbo Natale: i biscottini messi in un piattino e il bicchiere di latte riempito.
Mamma e bimbo si misero nel letto, stanchi aspettando il giorno dopo.
La mattina di Natale svegliandosi però il piccolo constatò che Babbo Natale non aveva mangiato nessun biscottino! Era ormai molto sconfortato e sempre più bollente!
Ma appena arrivò l'ora per tutti di aprire i regali, qualcuno bussò alla porta “Toc...toc”, “Chi è mamma?!”...”Non so vai ad aprire”.
Il bimbo aprì la porta e si trovò davanti ad enorme sacco rosso pieno dei regali dei suoi sogni.
Che Babbo Natale birichino! Era solo in ritardo, e così non aveva potuto assaggiare quei biscottini buonissimi!
Alla fine il bimbo sorridente si riprese dalla malattia ma la povera mamma si ammalò e fu costretta a passare le restanti feste nel letto.
Non tutte le storie finiscono sempre “con vissero felici e contenti”.



L'unica consolazione che Babbo Natale ha avanzato questi biscottini buonissimi ma si deve essere vendicato con la povera mamma, che così ammalata non li mangiati neanche lei!

Ecco per voi la ricettina:
350 GR FARINA
150 GR FECOLA
150 GR ZUCCHERO A VELO
300 GR BURRO
2 UOVA + 2 ROSSI
BUCCIA DI LIMONE

Lavorare le uova con il burro e lo zucchero.
Aggiungere la fecola e la farina, precedentemente setacciate, la scorza di limone ed il burro ed impastare velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo e poi lasciare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Successivamente, dall’impasto ricavare delle sfere su ciascuna delle quali producete con il pollice una leggera pressione.
Infornare a 180°C per 15 minuti.
Al termine della cottura, lasciate raffreddare e spolverate con lo zucchero a velo.

26 commenti:

  1. Noooooooo, non dirmi che sei a letto con la febbre! Spero proprio di no o che comunque sia in via di guarigione. Ma visto che i biscottini sono avanzati, ne approfitto per un assaggio...hanno un aria così deliziosamente buona :D! Un bacione gioia, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ma ti sei ammalata??? Mannaggia mi dispiace...intanto che ti rimetti copio questi deliziosi biscotti, con la fecola saranno friabilissimi.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Povera!! L'influenza natalizia nooo... speriamo che i dolci biscotti aiutino per un veloce recupero! sembrano buonissimi!

    RispondiElimina
  4. cavoli succede sempre che a natale qualcunoin famigli si ammali mannaggia pero ti sei consolata conq uesti biscotti deliziosi!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  5. Spero che ti riprendi, immagino la scena del bimbo deluso, che però poi gioisce.....un bacio.

    RispondiElimina
  6. consolato babbo natale... ma tu come stai?? uff.. sono bruttissime le feste con la febbre, speriamo passi presto!
    ah.. complimenti per i biscotti.
    baci
    Terry

    RispondiElimina
  7. Che bel raccontino...mi piace leggere queste storie!:))
    ti auguro un sereno 2011

    RispondiElimina
  8. Lucy, dimmi tu se uno deve ammalarsi proprio in questi giorni...Come ben sai anche io non me la sono passata molto bene, anzi...Buoni questi biscottini e che bello che tu e Sam li avete fatti insieme. Un bacione e mi raccomando rimettiti prestissimo.

    RispondiElimina
  9. Ma povera la mammina, meno male che il piccolo si è ripreso. Auguroni, un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  10. Riprenditi al più presto, cara mamma! Perchè questi biscottini sembrano davvero buonissimi!! Un bacione e buone feste (spero!) :)

    RispondiElimina
  11. alla fine anche le mamme si ammalano e devono mettersi a riposo forzato!!!! guarisci presto!!!!!! Un bacio

    RispondiElimina
  12. Guarisci presto...accidenti che brutto ammalarsi per le feste!!! Forza che ce ne sono delle altre...Un bacione

    RispondiElimina
  13. Che birichino di un Babbo Natale!!! Mannaggia all'influenza, riposati e a presto...bacioniiiiii

    RispondiElimina
  14. nooo ti sei ammalata?mi dispiace!!un biscottino lo potevi mangiare lo stesso...:) un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Ma cribbio Lucy proprio per Natale !!!? E va be' , anche i migliori a volte hanno cedimenti !!! Augurissimi e buona convalescenza !!!

    RispondiElimina
  16. Guarisci presto Cara e intanto tanti complimenti per questi deliziosi biscottini!!! ;-)
    Un abbraccio.-*

    RispondiElimina
  17. Con questi fantastici biscotti guarirai alla grande ... un bacione dai viaggiatori golosi...

    RispondiElimina
  18. povera Lucy!!!
    :(

    ma questi biscottini non sono una buona medicina???

    :))

    un bacione!

    RispondiElimina
  19. evvabbuò capita sempre così mi spiace spero tu stia meglio!
    anche se sono in ritardo (troppo preso dalla preparazione del pranzo di Natale x la famiglia!) ti AUGURO DI CUORE BUONE FESTE!
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  20. Mi dispiace Lucy..mannaggia ai virus...ma che ci vuoi fare.....
    Ma questi biscottini rimetterebbero al mondo chiunque......sembrano buonissimi.....
    Li segno e alla prima occasione li provo...
    Un bacione

    RispondiElimina
  21. Lucy ma che combuini uff rimettiti presto !! qquesti bicottini sono una goduria!!
    da fare buoni buonillme li segno!!
    Un bacione Anna

    RispondiElimina
  22. Cara Lucy ma non mi dire, mi spiace proprio tanto tanto. Buonissimi questi biscottini dall'aria burrosa e tenerona.

    Un abbraccio tesoro

    RispondiElimina
  23. Ciao Lucy mi dispiace che tu abbia preso la febbre!!! I biscotti sono proprio buoni, Babbo Natale non sa cosa si è perso

    RispondiElimina
  24. Sono contenta del tuo ritorno e spero tu stia meglio, anche se vedendo questa bontà, tutta tonda, credo tu sia proprio in pista di nuovo!
    sono contenta!

    RispondiElimina
  25. uh, che guaio la febbre a Natale... beh dai, apporifttane per farti coccolare un po'... con quei biscottini, poi... sarà facile! :-)
    ti rinnovi i miei auguri...e comprendo quelli di buona guarigione!

    RispondiElimina
  26. Semplici semplici ma molto invitanti :)
    Buona guarigione!!
    Francesca
    (http://blog.francescalorenzoni.com/)

    RispondiElimina