Powered by Blogger.

PIZZA FRITTA CON RICOTTA E SPECK

 lo so che ci avviciniamo alle feste natalizie e non dovremmo abbuffarci ma tenere una dieta abbastanza leggera ma come si fa a non sgarrare quando c'è di mezzo un bel lievitato fritto?

Ecco l'effetto che si ha quando abbiamo davanti queste porelibatezze!


PIZZA FRITTA CON RICOTTA E SPECK


400 gr farina 0
6 gr lievito
10 gr zucchero
10 gr sale
160 ml acqua gasata circa
20 gr olio
200 g ricotta 
150 fiammiferi di speck

In una ciotola versare la farina, formare un buco al centro e sbriciolarvi il lievito.
Unire quindi lo zucchero per facilitare la lievitazione e poi aggiungere l’acqua tiepida poco per volta e impastare.
Quando il lievito è ben incorporato aggiungere il sale e l' olio.
Lasciarlo lievitare in un luogo tiepido e coperto con un canovaccio umido per almeno 3 ore.
 Prelevare il composto e stendere con il mattarello delle piccole pizzette
Friggerle nell’olio ben caldo (170°C), girandole più volte durante la cottura, finchè non risulteranno belle gonfie e dorate.
 Scolarle su carta assorbente da cucina.
Mettere sopra una abbondante cucchiaiate di ricotta e dei fiammiferi di speck-
Salare e servirle calde.


Nessun commento

I vostri commenti sono preziosi: grazie! Per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi perciò vi ricordo che, se commentate con un account registrato, ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.