Powered by Blogger.

BRUTTI MA BUONI

Un classico della cucina piemontese, dei biscotti leggerissimi e facili con le amate nocciole piemontesi.
Questi biscotti sono conosciuti come brutti ma buoni, proprio perchè è difficile dare un aspetto decente, ma anche come ossa dei morti.





BRUTTI MA BUONI


300 gr nocciole sgusciate

250 gr zucchero semolato
4 albumi


Tostare le nocciole poi tritarle finemente.
Separare i rossi dagli albumi e montarli a neve fermissima incorporando pian piano lo zucchero.
Lentamente unire anche le nocciole facendo attenzione a non smontare gli albumi.
Mescolare dal basso verso l'alto.
Versare il contenuto in un pentolino e a fuoco bassissimo far cuocere per circa 30 minuti.
Con il cucchiaio far cadere un po' di composto in mucchietti ben distanziati.
Cuoceteli a bassa temperatura finchè assumano una colorazione dorata.
Far raffreddare fino ad un giorno prima di servire.



Nessun commento

I vostri commenti sono preziosi: grazie! Per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi perciò vi ricordo che, se commentate con un account registrato, ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.