mercoledì 21 marzo 2018

TORTA RIPIENA DI CARCIOFI E RICOTTA

Si sa che in questo periodo inizia la voglia di mangiare all'aperto, del resto nel primo giorno di primavera non si può che augurarci un bel pic nic tra mille fiori.
Questa torta salata  è perfetta per le prossime feste che speriamo ci concedano un anticipo del caldo.




TORTA SALATA RIPIENA DI CARCIOFI E RICOTTA



X la pasta
500 gr farina oo
25 gr lievito
2 cucchiai strutto
10 gr olio
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino zucchero
acqua q.b

x il ripieno
3 carciofi puliti
limone q.b.
Olio q.b.
1 spicchio aglio
Pepe q.b.
Sale q.b.
250 gr ricotta
Maggiorana


A parte preparare la pasta impastando la farina con il lievito sciolto in poca acqua tiepida  con lo zucchero. Iniziare a impastare e poi aggiungere lo strutto, il sale e la rimanente acqua per formare un composto liscio ed omogeneo.
Lasciar lievitare almeno tre ore in un luogo tiepido.

Nel frattempo pulire i carciofi, togliendo le foglie più dure; tagliare ogni carciofi in due e togliere la barbetta, dividere poi in ulteriori spicchi.
Man mano che gli spicchi sono puliti lasciarli immersi in acqua leggermente acidulata.
Sbollentare poi i carciofi in abbondante acqua salata e lasciarli finché diventano morbidi (circa 15/20 minuti)
Scolarli e tenere da parte.
In una pentola antiaderente mettere un filo d’olio, lo spicchio d’aglio e poi far insaporire i carciofi.
Regolare di sale e aggiungere la maggiorana.
Aiutarvi con una forchetta per renderli ancora più piccoli.
Lasciar insaporire qualche minuto.
Trasferirli in una ciotola dove li uniamo alla ricotta e al parmigiano
Regolare di sale e pepe.
Riprendere la pasta e dividerla in due parti; con la prima coprire il fondo dello stampo.
Versare il composto e poi richiudere con la seconda parte dell'impasto avendo cura di sigillare bene,
Bucherellare con i rebbi della forchetta e poi oliare la superficie 
Cuocere a 180 gradi per circa 30 minuti finché la superficie sarà bella dorata.
A me personalmente piace mangiarla a temperatura ambiente.


Nessun commento:

Posta un commento