venerdì 1 dicembre 2017

GNOCCHI NERI CON VONGOLE

Una ricetta classica leggermente rivisitata per un primo a base di pesce perfetto per queste feste.
Io ho scelto di servire questi gnocchi al nero di seppia con delle vongoline leggermente piccante ma potete ovviamente cambiare magari con un ragù di seppie.






GNOCCHI NERI CON VONGOLE

1000 gr patate
2 bustine nero di seppia
1 uovo
1 pizzico sale
500 vongole
1 peperoncino
1 spicchio aglio
Olio q.b.
2 cucchiai concentrato di pomodoro


Lessare le patate in abbondante acqua salata.
Quando saranno morbide schiacciarle con l’apposito attrezzo e poi unirle con il nero di seppia, la farina e l’uovo.
Amalgamare il tutto (se necessario per troppa umidità aggiungere altra farina)
Formare i serpentelli e poi procedere alla formazione degli gnocchi.
Nel frattempo pulire le vongole e farle spurgare molto bene.
In una pentola mettere un filo generoso di olio, lo spicchio d’aglio e il peperoncino.
Aggiungere le vongole e aspettare che si aprano.
Insaporire con il concentrato di pomodoro e amalgamare.
Intanto tuffare gli gnocchi in abbondate acqua salata e appena vengono a galla amalgamare insieme alle vongole e togliere la testa d’aglio.

A piacere aggiungere ulteriore peperoncino e un filo d’olio.



2 commenti:

  1. Che ricetta originale con gli gnocchi al nero di seppia!
    Ti va uno scambio d'iscrizioni con GFC e G+ ? Fammi sapere sul mio blog, sarò felice di ricambiare!

    My Tester Food

    RispondiElimina
  2. orignali e gustosi, agli gnocchi non si reiste mai :) un bacio, buon fine settimana

    RispondiElimina