mercoledì 7 giugno 2017

WAFFLE CON YOGURT

La colazione deve essere un piacere e anche se amo le torte rustiche alle volte mi piace variare soprattutto nei giorni di festa dove i tempi si allungano e quando mi piace godere del silenzio mattutino.


WAFFLE CON YOGURT



140 gr farina
1 pizzico sale
1 uovo
½ bustina lievito
40 gr zucchero
200 gr yogurt bianco
30 gr burro

In una ciotola unire la farina con il lievito e il pizzico di sale.
A parte sbattere il rosso con il burro fuso, lo zucchero e infine lo yogurt e il latte.
Mescolare per ben amalgamare e poi unire alla farina.
A parte montare i bianchi a neve e con movimenti delicati uniteli al resto.
Versate poi l’impasto nella piastra ben calda e girarli man mano.
Serviteli con sciroppo d’acero e frutta fresca.


5 commenti:

  1. Sembrano così soffici e leggeri!!!!

    RispondiElimina
  2. Ma non si potrebbe farli senza lievito? La farina è poca e comunque c'è il bianco.

    "A parte sbattere il rosso con il burro fuso": non vedo il burro tra gli ingredienti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si perdona l'avevo omesso negli ingredienti.io li ho sempre fatti con un po' di lievito e rimangono ben sofficiosi però si può provare a farli senza e mettere magari un bianco un più...assolutamente da provare!

      Elimina
    2. ok, grazie. Mi interessa sempre vedere se con la tecnica si puo' evitare il lievito, o altro, ho l'impressione che si abbondi troppo, oggi, di procedimenti ultrarapidi e semplificati a costo pero' di appesantire gli ingredienti...
      Mi ha colpito vedere che sbattevi la chiara, oggi il massimo sembra essere infilare tutto nella teglia e fare un pastone, come se montare a neve con un elettrodomestico fosse diventata un'impresa titanica più complessa e laboriosa della scoperta della relatività.
      Il prossimo passo sarà farci passare direttamente ai preparati in busta, cosi' è più semplice e pure più rapido e pure più sano perché non si rischia... vabbe'.

      Il problema è che non ho la piastra da waffle e immagino che cuocerli in altro modo, al di là dell'aspetto estetico, sia assolutamente impossibile! a meno forse di non metterli in un pentolino molto stretto con il fondo spesso su una piastra elettrica al minimo? confesso che li proverei volentieri, mi sembrano leggeri e gustosi, poi decorabili con frutta, una bellissima colazione o merenda leggera.

      Elimina
  3. questa me la segno!Nelle nostre domeniche di relax è la colazione preferita! A presto LA

    RispondiElimina