lunedì 15 maggio 2017

GIRANDOLE DI VERDURE GRIGLIATE

Questi panini sono nati da un esubero della pasta per pizza e sono stati davvero molto graditi, un ripiego per un pranzo veloce e sfizioso con le mie amate verdure alla griglia con cui potete sbizzarrirvi.




GIRANDOLE DI VERDURE GRIGLIATE


X la pasta
400 gr farina
8 gr lievito di birra
10 gr olio
10 gr sale
180 gr acqua
1 cucchiaio zucchero


X il ripieno
Verdure grigliate miste q.b.
Pesto q.b


Far sciogliere il lievito in un po’ dell’acqua con lo zucchero e aspettare che agisca.
Fare la fontana di farina e poi versare l’acqua con il lievito, dopo che si è formata la schiumetta, ed iniziare ad impastare (ovviamente è più semplice e veloce con lì’impastatrice)
Aggiungere per ultimo il sale e l’olio.
Impastare finché si sia incordato e l’impasto sia liscio ed omogeneo.
Lasciare lievitare al coperto fino al raddoppio (usando così poco lievito di solito lascio lievitare per molte ore, prima in frigo e poi fuori dove necessita almeno 12 ore; se invece avete meno tempo usate più lievito).
Trascorso il tempo riprendere l’impasto e formare tante palline.
Stendere con il mattarello e formare tanti ovali
Spennellare gli ovali con del pesto, riempire con le verdure grigliate a scelta tagliate e pezzettini, poi richiuderle su stesse come dei salsicciotti e formare delle chioccioline.

Spennellare di olio e infornare a 180 gradi


3 commenti:

  1. Che bellissima idea!!!
    Adoro le verdure grigliate in ogni stagione.
    Grazie per la dritta.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. Molto gustose :)
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Adoro i rustici salati come questi. Complimenti.

    RispondiElimina