lunedì 5 dicembre 2016

RICOPERTI ALLE CASTAGNE

Questo è sicuramente il periodo dell’anno in cui pubblico più ricette di dolci ma alla fine il Natale si sa è ad alto tasso di zucchero, del resto non si può finire una cena tra amici senza un dolcetto. Che ne dite di questi ricoperti?!



RICOPERTI ALLE CASTAGNE




X il composto
250 gr castagne pulite e bollite
100 gr zucchero
100 gr ricotta fresca

X la copertura
100 gr cioccolato fondente
1noce burro

X la frolla
250 gr farina
125 gr burro
100 gr zucchero a velo
1 uovo
1 pizzico sale

Tritare le castagne cotte e pulite con lo zucchero  e la ricotta e lasciare riposare in frigo per almeno un paio di ore.
Nel frattempo preparare la frolla nella maniera classica impastando la farina con lo zucchero, l’uovo e il burro freddo.
Formare un panetto e lasciare coperto in frigo anche questo per almeno un’ora.
Trascorso il tempo riprendere la pasta e ricavare tanti piccoli dischetti dello spessore di mm.4.
Mettere nel forno a 180 gradi per circa 15 minuti circa finché saranno bei dorati.
Lasciare raffreddare poi prendere in composto e metterlo in una tasca da pasticcere con il beccuccio largo.
Mettere un po’ di composto sul dischetto di frolla, in modo da dare la forma di albero.
Riporre nel freezer per almeno un’ora.
Intanto sciogliere a bagnomaria il cioccolato con la noce di burro e lasciare leggermente freddare.
Prendere i dolcetti dal freezer e molto velocemente glassarli aiutandovi con le mani in modo da coprire solo il composto.
Riporre in freezer e congelarli.

Si degustano freddi avendo cura di tirarli fuori almeno un venti minuti prima.



5 commenti:

  1. Se sempre alla ricerca di golosità utilizzando i prodotti stagionali... devono essere buonissimi !!!

    RispondiElimina
  2. irresistibili Lucia! Io quando sento poi parlare di castagne non ce la faccio: ci potrei morire di questi!!!!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia! Buonissimo, sicuro! Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  4. Dico che li amo. Secondo te se usassi la crema di marroni al posto di castagne lesse andrebbe bene lo stesso? Magari riducendo un po' qui e un po' la dosi di zucchero....Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so ma penso si adatti bene lo stesso. Fammi sapere!

      Elimina