mercoledì 23 novembre 2016

PANE DOLCE ALLO ZAFFERANO

Per le mie colazioni un pane in cassetta leggero e molto particolare che ha origini dalla Cornovaglia, con quel tocco speziato e particolare dato dallo zafferano.
Un pane in cassetta perfetto per essere tostato e da accompagnare con marmellate e miele.




PANE DOLCE ALLO ZAFFERANO




150 ml latte
1 pizzico di zafferano
200 gr farina bianca
12 gr lievito birra
25 gr mandorle
1 cucchiaio cannella
50 gr zucchero semolato
1 pizzico sale
35 gr burro morbido
100 canditi o uva passa a piacere

Mettere lo zafferano nel latte e lasciarlo a temperatura ambiente, nello stesso aggiungere poi il lievito e lasciarlo agire.
In una ciotola unire il lievito le mandorle tritate, il sale, lo zucchero e la cannella, poi unire il latte ed iniziare ad impastare.
Per ultimo aggiungere il burro ammorbidito ed incordare bene l’impasto finchè sia omogeneo e liscio.
Lasciarlo lievitare coperto fino al raddoppio.
Rovesciarlo su un piano infarinato, aggiungere i canditi e lavorarlo ancora leggermente per ben amalgamarli.
Mettere l’impasto in una forma da plumcake, rivestito da carta da forno e lasciarlo ancora riposare una oretta circa.
Cuocere a 180 gradi per circa 20 minuti finchè sarà dorato.

Quando è freddo tagliare a fette e per chi lo volesse tostare le fette leggermente prima di spennellare di marmellata.
N.B> ho usato lo zafferano di Casa Legumina, decisamente buono e a km 0!

2 commenti:

  1. Che meraviglia, non amo molto fare colazione, ma questo è il genere di cosa che riuscirei a mangiare anche appena alzata...

    RispondiElimina
  2. Wow...mi hai conquistata! Complimenti, mi piace moltissimo, ne vorrei tanto una fettina!

    RispondiElimina