lunedì 6 giugno 2016

SPAGHETTI CON BRICIOLE

Alle volte alla base di tutto la semplicità e con pochi elementi, magari di riutilizzo si possono creare grandi piatti. Questa è la dimostrazione che le erbette di stagione e l'immancabile pane un po' vecchio possono dare colore e gusto ad un piatto di spaghetti.




PASTA CON LE BRICIOLE



320 gr spaghetti
1 spicchio aglio

40 gr pane raffermo
olio q.b.
erbette miste q.b.
30 gr capperi
1 cucchiaio paprika piccante
                                                                                 sale q.b.

Schiacciare l'aglio e tenerlo da parte.
tritare anche finemente le erbette miste (io maggiorana, olivetta, prezzemolo, basilico) e aggiungere all'aglio e po salare.
Infine aggiungere anche il peperoncino, i capperi e con un po' d'olio amalgamare bene i sapori e lasciare riposare mentre mettiamo a bollire l'acqua per la pasta.
Quando iniziamo a buttare la pasta in un altro tegame iniziamo a rosolare le briciole del pane con il trito aromatico.
Scolare la pasta e farla saltare qualche minuto nelle briciole aromatiche.





4 commenti:

  1. Hai ragione la semplicità è meravigliosa, complimenti è una pasta deliziosa, invitante e gustosa! Complimenti, un buon inizio settimana, bacione Mirta

    RispondiElimina
  2. quanto mi piacciono quelle belle briciole profumate :) un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Spesso i piatti migliori sono quelli con pochi e buoni ingredienti. Adoro la pasta, e in particolare gli spaghetti, con le briciole, trovo che diano veramente una marcia in più.

    RispondiElimina
  4. La semplicità e gusto si trova in questo piatto di pasta, molto buona !

    RispondiElimina