lunedì 25 gennaio 2016

CIAMBELLA RUSTICA ALLA FRUTTA CANDITA

E’ proprio vero che non tutte le ciambelle escono con il buco ma stavolta l’errore è il mio.
Complice la voglia di affondare nell’impasto della splendida frutta candita non ho pensato a tagliarla a pezzi piccolini, non pensando che avrebbe portato problemi in cottura e quindi facilità nell’attaccarsi allo stampo.
Lo so non sarà il massimo quindi a vedersi (chiedo perdono), ma è buonissima e perfetta per la colazione quindi merita lo stesso di essere pubblicata.



CIAMBELLA RUSTICA AI CANDITI



200 gr zucchero
200 gr burro
200 gr farina
20 gr farina fioretto
1 bustina lievito
3 uova
200 gr frutta candita

Tagliare per prima la frutta candita a pezzi piccolissimi e tenere da parte.
In una ciotola unire le uova con lo zucchero e il burro ammorbidito.
Unire a questo punto le farine e il lievito.
Continuare ad amalgamare e poi aggiungere per ultima la frutta.
Versare in uno stampo e infornare a 160 gradi per 25 minuti circa.
Servire fredda e spolverizzata di zucchero a velo.



8 commenti:

  1. A me piace anche l'aspetto irregolare..la rende ancora più genuina :-)

    RispondiElimina
  2. Irresistibile con la frutta candita :-)

    RispondiElimina
  3. penso che se non avessi detto nulla, nessuno avrebbe notato un po' di irregolarità. a me la prima cosa che è saltata all'occhio è la sofficità che trasmette quella bella fetta e l'impressione che si sciolga letteralemnte in bocca :) un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  4. E' proprio l'aspetto rustico e casereccio che la rende perfetta così. Ottima! :-)

    RispondiElimina
  5. e' bellissima Lucy! Sembra talmente morbida che viene voglia di tuffarcisi dentro! :) Un bacione

    RispondiElimina
  6. Ma va benissimo così... e sai la soddisfazione dei pezzettoni di frutta candita sotto i denti? Io la adoro... anzi, prendo spunto per quando preparo le scorzette di arancia candite, sai che soddisfazione a farsi tutto da soli?
    Un bacio :)

    RispondiElimina