mercoledì 11 novembre 2015

PESTO DI CASTAGNE

Quest’anno a casa mia stanno predominando i gusti delle castagne e delle nocciole, ingredienti che da noi sono ottimi, basta pensare alla nocciola tonda gentile e le castagne grosse di quest’anno, raccolto fortunato.

Trovo che questi due ingredienti si sposino ben non solo nei dolci ma anche nelle pietanze salate ed il pesto è una preparazione veloce che incontra il favore di tutti i palati della casa.




PESTO DI CASTAGNE

100 gr castagne lesse
50 gr pecorino
30 gr latte
30 gr pane secco
50 gr nocciole
 Sale q.b.

Come già accennato in precedenza in altre ricette che ho proposto con le castagne io procedo a bollirle e poi l’esubero a congelarlo.
Come per tutti i pesti procedere frullando ne minipinner le castagne lesse, il formaggio grattato, il pane secco e le nocciole precedentemente tostate.
Aggiungere a filo il latte in modo che si ammorbidisca il pane e poi regolare di sale.
Aggiungere a filo l’olio in modo che sia omogeneo.

 Per un piatto più ricco si può servire con funghi trifolati e aria di fonduta.



8 commenti:

  1. Il pesto adatto per la stagione attuale :)

    RispondiElimina
  2. Un pesto particolarissimo; non avrei mai pensato di utilizzare le castagne per questo genere di preparazione, perciò ti ringrazio per l'idea, che replicherò quanto prima!

    RispondiElimina
  3. E' un'idea veramente originale e da provare sicuramente !!!!
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  4. Ma che bontà!! Devo proprio provarlo!

    RispondiElimina
  5. è la prima volta che lo sento, ho già l'acquolina :)
    un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  6. Da amante del pesto, questa ricetta non potevo proprio farmela sfuggire :-P Semplicemente divina :-)

    RispondiElimina
  7. E' davvero una bella idea questa del pesto di castagne!

    Fabio

    RispondiElimina