venerdì 25 settembre 2015

TORTA DI CECI

Forse come me non tutti conoscono questa antica ricetta piemontese che è sana in quanto come secondo si utilizzano i legumi che sono un perfetto sostituto della carne e come antipasto diventa molto sfizioso magari abbinato ad una fonduta leggera.




TORTA DI CECI




150 gr ceci
2 cipolle piccole
1 rametto rosmarino
50 gr parmigiano
3 uova
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio evo q.b.


Far bollire i ceci (messi in ammollo il giorno il giorno prima) con il sale e l’olio.
Quando i ceci saranno cotti scolarli e schiacciarli.
A parte preparare un battuto di cipolla e rosmarino tritato finemente con  farlo rosolare bene e poi aggiungere i ceci schiacciati.
Far rosolare il tutto e poi versare in una terrina, aggiungere le uova sbattute, il formaggio, sale, pepe e mescolare bene.
Imburrare una teglia versare il composto e cuocere al forno a 180 gradi per 20 minuti circa.



5 commenti:

  1. Ha un bellissimo aspetto... e che belle foto!

    RispondiElimina
  2. Me la immaginavo dolce non so perché é molto invitante ☺un abbraccio e felice giorno cara Lucy

    RispondiElimina
  3. E' molto invitante la tua torta di ceci e visto che abito in Piemonte, non la devo fare scappare, ma la devo assolutamente provare.

    RispondiElimina
  4. Ma dai, da noi si fa la cecina, con la farina di ceci, più sottile e croccante... ma voglio assolutamente provare anche la versione piemontese... peraltro, l'idea di accompagnarla con la fonduta è molto golosa...

    RispondiElimina
  5. Rustica e tanto gustosa, ottima cara!!!!

    RispondiElimina