sabato 29 agosto 2015

TORTA SALATA AL PESTO E CIPOLLE

Il colore verde brillante, il profumo che inonda la cucina, le scaglie del parmigiano e quel miracolo che accade ogni volta che si pestano le foglie insieme agli altri ingredienti tipicamente mediterranei.
Il pesto è così facile e buono che in estate non manchiamo mai di prepararlo e spesso diventa l'ingrediente principale di numerosi piatti, come questa semplice torta salata.





TORTA SALATA PESTO E CIPOLLA TROPEA



X la base
125 gr farina
65 gr burro
25 ml acqua
sale

X il composto
2 uova
150 gr stracchino
150 gr mascarpone
100 gr pesto
1 cipolla rossa Tropea (sostituibile con cipollotti)

Iniziare a preparare la frolla, impastando insieme gli ingredienti con burro acqua fredda (procedere per gradi per aggiungerla).
Formare una palla e coprire e tenere al fresco per almeno una ora.
Intanto a parte affettare sottilmente metà cipolla e tenere da parte, l'altra metà frullarla con i due formaggi, le uova e il pesto che avrete preparato in anticipo.
Stendere la frolla nella tortiera e poi versare il composto.
Aggiustare i bordi e infornare a 180 gradi per 20 minuti circa finchè i bordi saranno dorati.
Servire tiepida con pinoli e foglioline di basilico.


4 commenti:

  1. Ciao Lucy..
    Questa torta salata e ottima sia per un aperitivo che per una gita fuori porta...
    Lia

    RispondiElimina
  2. Una ghiottissima torta salata, ottima con il pesto!

    RispondiElimina
  3. Hai avuto un idea splendida a racchiudere tutti questi sapori in una torta salata..deve essere divina :-)

    RispondiElimina
  4. bellissima..tutti ingredienti che adoro, bravissima!!!

    RispondiElimina