mercoledì 24 giugno 2015

BISCOTTI SALATI AL KAMUT

Amo i finger food, quei piccoli e stuzzicanti “aprifame” che soprattutto d’estate accompagnati da un buon bicchiere di birra diventa il preteso per godere delle belle giornate all’aperto. Ecco che l’ospite inatteso ma benvenuto è sempre in agguato per cui queste pizzette diventano il mio finger food preferito!



PIZZETTE FINTA SFOGLIA AL KAMUT


200 gr farina di kamut
100 gr burro
100 gr yogurt greco
Sale rosa

1 mozzarella
Salsa di pomodoro q.b.
Acciughe e capperi (a piacere)
Basilico

Preparare la finta pasta sfoglia impastando la farina con il burro freddo, lo yogurt e il sale.
Con le mani formare prima una palla dove l’impasto deve risultare appiccicoso e grumoso, poi stenderla a rettangolo con il mattarello e lasciare riposare coperto da pellicola un’ora in frigo;
Riprendere l’impasto e stenderlo dello spessore di mm.4/5 poi date un giro di piega a tre.
Riporre in frigo e ripetere l’operazione per almeno tre volte con tempo di riposo in frigo di mezz’ora.
Per ultimo stendere di nuovo l’impasto e formare delle pizzette, schiacciarle leggermente al centro e riempire con salsa di pomodoro, mozzarella fresca e acciuga o capperi a piacere.
Oliare leggermente e poi infornare a 200 gradi per 20 minuti circa.
Servire tiepidi.

7 commenti:

  1. Hai perfettamente ragione,sono divini,da fare,grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  2. Ma sono molto deliziosi, hai avuto una bella idea, complimenti !

    RispondiElimina
  3. Super invitanti e assolutamente golosi! Bravissima.

    RispondiElimina
  4. Una bella alternativa per un apericena

    RispondiElimina
  5. Fantastiche queste finte pizzette...proprio ottime per un bell'aperitivo in terrazza:)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Concordo, i finger food sono davvero degli aprifame. Io li adoro :-)

    RispondiElimina