domenica 25 gennaio 2015

GNOCCHI DI BARBABIETOLA


Se qualcuno di casa mi dice che non ama un ingrediente in particolare, la mia diventa una sfida a proporlo in maniera differente e  magari a far cambiare idea come, ad esempio le barbabietole per mio marito, qui, camuffate in morbidi gnocchi!


1 KG BARBABIETOLE COTTE
200 GR MAIZENA
200 GR PATATE

Bollire le barbabietole oppure comprarle già precotte, l’importante che siano morbide.
Poi sbucciarle e frullarle e lasciatele scolare su un canovaccio almeno un’ora.
Intanto lessare le patate e poi sbucciarle e schiacciarle nello schiacciapatate, unitele alla polpa di barbabietola e infine unite anche alla maizena; regolare di sale.
Formare gli gnocchi e poi buttarli in abbondante acqua salata.

Io gli ho fatti saltare in una padella con burro, erbette e abbondante parmigiano; perfetti  anche con fonduta.

15 commenti:

  1. Buongiorno Lucy, sai che anche noi abbiamo questo spirito un po' sadico di proporre ingredienti poco graditi sotto mentite spoglie per poi uscire alla scoperta solo alla fine??:)
    Davvero orIginali i tuoi gnocchetti, noi ce li stiamo già immaginando immersi nella fonduta....come resistere !!
    Buona domenica, un bacio

    RispondiElimina
  2. Le barbabietole a casa mia si mangiano molto volentieri, ma spesso voglio camuffare dei cibi, ma niente da fare, si indaga a fondo con cosa è fatto e non riesco a cambiare l'idea. Allora ?... doppie pietanze molto spesso ! Buoni i gnocchi e poi, belli colorati invoglia di più !

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono moltissimo gli gnocchi di verdure e questi devo assolutamente provarli!

    un caro saluto

    RispondiElimina
  4. Che belli gli gnocchi rossi!!!! E' un'idea fantastica!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Lucy, piacere di leggerti anche qui, da "colleghe" ogni tanto ti leggo anche su wlog ;-) Che dire a questo piatto? Che con me sfondi una porta aperta adoro le barbabietole e con gli gnocchi ci vado a nozze, anzi credo che sia il modo migliore per proporre le barbabietole altre ad un bel colore, regalano agli gnocchi un gusto particolare! Ottimo piatto!
    Donatella

    RispondiElimina
  6. Con le barbabietole non le ho mai fattte, mi piacciono molto gli gnocchi con le verdure.Questi li segno subito devono essere molto buoni.

    RispondiElimina
  7. Adoro le barbabietole, ma non le ho mai provate in versione gnocchi ... Devono essere una bontà :-)

    RispondiElimina
  8. C'est vrai qu'il faut savoir être rusée quand on cuisine pour une famille! Chez nous, c'est la coriandre fraîche qui ne passe pas. Quand j'en mets un peu dans mes plats, je ne le dis pas à mon mari et comme je joins toujours la coriandre à des aliments qui l'accompagnent bien, mon mari n'y voit que du feu!
    De mon côté, j'adore les betteraves, donc ta délicieuse recette est pour moi!
    Bises,
    Lou

    RispondiElimina
  9. Anch'io non amo molto le barbabietole ma questi bellissimi gnocchi così colorati sono troppo invitanti, credo che proverò a farli!! Ciao!

    RispondiElimina
  10. ..e qui mi trovi d'accordissimo, difatti la settimana trascorsa sono andata in trip con le barbabietole e le ho preparate sotto mentite spoglie.....lui ha gradito quindi l'esperimento è andato a buon fine, come credo anche il tuo gnocco ^_^ superlativo davvero!

    RispondiElimina
  11. Le barbabietole non mancano mai nella nostra lista della spesa. Le usiamo crude in insalata, cotte per farne una crema spalmabile e qualche volta anche negli gnocchi...ma in piccola parte. La tua ricetta ne prevede davvero tanto e ci incuriosisce parecchio...la proveremo senz'altro

    RispondiElimina
  12. Una idea fantastica.
    Acabo de hacerme seguidora tuya y me quedo por aqui, si te viene de gusto te pasas por mi blog.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  13. Mmmmm, brava, che fantasia, nessuno ci avrebbe mai pensato, davvero originale :-)

    RispondiElimina
  14. lui ha gradito quindi l'esperimento è andato a buon fine, come credo anche il tuo gnocco ^_^

    Teknonetwork.com

    RispondiElimina